• logo ten
    Magazine DIY
    per gli operatori
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
  • it

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona tendenze Amazon entra nel mondo delle costruzioni


Il grimaldello è Alexa, il dispositivo per la casa intelligente, ma è anche un fondo che recentemente ha investito in un’azienda californiana specializzata nella costruzione di casa prefabbricate, la Plant Prefab che ha dichiarato di aver ricevuto 6,7 milioni nel finanziamento tra Amazon Alexa Fund e Obvious Ventures.

Un interesse che Amazon non nasconde e che, al momento, limita solo all’aspetto tecnologico, tant’è che a metà settembre Amazon ha presentato 15 nuovi prodotti compatibili con Alexa, tra cui un forno a microonde e un amplificatore, oltre ad aver lanciato il recente Alexa Hunches, che fornisce suggerimenti sui comportamenti da tenere in casa in termini di sicurezza e risparmio energetico. A oggi i dispositivi compatibili con Aleza sono oltre 20 mila pe run totale di 3.500 brand.

Perchè tutto questo interesse per le case prefabbricate, allora? Intanto perchè Zion Market Research prevede che il mercato delle case intelligenti, chiamate anche case smart, crescerà entro il 2022 a ritmi talmente rapidi da diventare un comparto da 53 miliardi di dollari, dai 24 miliardi del 2016; parimenti anche la casa prefabbricata di qualità è una tendenza in grande aumento perchè concepite con caratteristiche sostenibili , durevoli e salutari, che consentono una riduzione dei tempi di lavorazione considerevole (fino al 50%) e una riduzione dei costi compresa tra il 10 e il 25% per l’effetto della riduzione di consumi di energia e acqua.

Secondo quanto dichiarato al periodico di architettura AD, “Aspiriamo a rendere il processo di costruzione di una casa molto più semplice, veloce e meno costoso nelle grandi città”, ha affermato Steve Glenn, CEO di Plant Prefab -. E parte di questo impegno consiste nell’assicurarsi che le nostre case soddisfino le esigenze di vita dei nostri clienti e che la tecnologia e l’integrazione della casa intelligente ne facciano parte”.

Del resto l’interesse di Amazon per l’edilizia non è nuovo, tant’è che nello scorso mese di maggio, la società di Bezos ha annunciato una partnership con il costruttore di case Lennar che prevede l’inserimento, nelle abitazioni, di Wi-Fi integrato, serrature intelligenti, campanelli, termostati e luci, tutto controllato da Alexa.

“Ci piace lavorare con aziende che hanno un impatto positivo sul mondo nella vita di tutti i giorni. Plant Prefab è focalizzata sul miglioramento significativo dell’efficienza e della responsabilità ambientale nel mercato da $ 330 miliardi di nuove case negli Stati Uniti “, ha dichiarato Andrew Beebe, amministratore delegato di Obvious Ventures.