In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona produzione La voce delle aziende a Demogarden


Un evento e non una fiera, così viene definito Demogarden, l’appuntamento con le prove in campo delle macchine per il giardinaggio che si terrà dal 10 al 12 ottobre 2010 al Parco Esposizioni di Novegro. Un evento voluto e progettato da un gruppo di aziende leader nel settore che hanno individuato la necessità per il mercato di avere un evento dinamico, interattivo, di confronto, necessario per imprese, professionisti e hobbysti evoluti. Delle caratteristiche di Demogarden abbiamo già parlato negli altri articoli che trovate nella Rotta di Navigazione qui a sinistra, quelle che riportiamo in questo caso sono le opinioni e i commenti che le aziende protagoniste dell’evento hanno fatto per spiegare perché ritengono Demogarden un’opportunità importante. Vi riportiamo le dichiarazioni di ciascuna azienda seguendo una logica meramente alfabetica, la domanda è una sola per tutti: “cosa vi aspettate da Deogarden?”.

AL-KOSergio Tomaciello, Direttore Generale e Luca Corbetta, Responsabile Tecnico e Marketing

Dal nostro punto di vista le possibilità offerte da un evento del genere sono molteplici. Innanzitutto pensiamo sia un’ottima opportunità per fornire nuove e ulteriori informazioni ai nostri clienti; sarà inoltre estremamente utile per acquisire nuovi contatti. Questo evento potrebbe rivelarsi una nuova ed efficace strategia fieristica in Italia. In differenti forme, è già presente in altri paesi europei con notevole successo ma ancora latitante in Italia. Tutti i partecipanti credono nel progetto e stanno investendo parecchie energie, alla luce di tutto questo siamo convinti della sua riuscita e auspichiamo che vada ben oltre le nostre aspettative.

ANDREAS STIHL Roberta Malvicini, Responsabile Marketing

Abbiamo voluto questo evento e contribuito affinché si trovasse un accordo sulla realizzazione. Ci aspettiamo l’affluenza di un grande numero di visitatori sia rivenditori che utilizzatori (professionisti e hobbisti), ai quali vogliamo offrire l’opportunità di testare i nostri prodotti sul campo a differenza delle classiche fiere “statiche”.

BRIGGS & STRATTON Alessandro Durante, Responsabile Briggs & Stratton Italy

Demogarden nasce dalla volontà dei principali attori del mercato italiano di proporre un evento che si rivolga principalmente a un pubblico specialistico interessato ad approfondire la conoscenza e provare sul campo le “macchine da giardino”. È quindi un’opportunità per le aziende di presentarsi ai propri clienti esistenti o potenziali in un modo più preciso e approfondito, al contrario della fiera tradizionale dove abitualmente il contatto rimane ad un livello più superficiale.

Siamo gli unici costruttori di motori che partecipano a Demogarden e molte delle macchine presenti sul mercato sono motorizzate Briggs & Stratton. Punteremo ad approfondire con i visitatori la conoscenza del motore e le novità in vista, sia per quanto riguarda gli aspetti relativi alla vendita della macchina sia per gli aspetti legati al post-vendita e manutenzione.

CORMIK Maurizio Pretto, Direttore Commerciale per Cormik

Prima di tutto vogliamo sottolineare che riteniamo Demogarden un evento non sostitutivo alle tradizionali fiere ma piuttosto un’occasione per riunire tutte le aziende del settore che hanno lo stesso livello qualitativo e gli stessi obiettivi sul mercato di riferimento in modo da dare un segnale a rivenditori, consumatori e appassionati del verde su quelle che sono le aziende di riferimento in questo settore per qualità dei prodotti e del servizio.

L’obiettivo principale che ci prefiggiamo è ovviamente quello di raggiungere una significativa affluenza proprio perché abbia successo e diffusione questo tipo messaggio. Riteniamo inoltre che sarà sicuramente un evento nuovo in Italia e speriamo quindi si caratterizzi presso il pubblico per innovazione e rinnovamento. Ci aspettiamo che sia un evento dinamico, non soltanto un’esposizione di prodotti ma un’occasione per poterli provare e confrontare.

FERCADAlberto Bonato, Direttore Commerciale Fercad Spa, Husvarna – Jonsered

Demogarden rappresenta per l’Italia un’eccezionale opportunità di cambiare la modalità di presentazione al mercato delle principali novità del settore “giardino”: gli utilizzatori (professionali e non) insieme a rivenditori specializzati potranno confrontare sul campo le diverse soluzioni proposte dai più rappresentativi marchi distribuiti in Italia, non trascurando la classica presentazione teorica delle medesime.

Demogarden vorrebbe quindi essere, nella visione di Fercad, un evento dinamico e interattivo, possibilmente una festa del settore specializzato “giardino” dedicata appunto agli utilizzatori finali, coloro che useranno le macchine presentate.

FIABADiego Dalla Vecchia, Responsabile Marketing & Comunicazione

Noi di Fiaba da Demogarden ci aspettiamo davvero molto. Prima di tutto perché dovrebbe essere quell’evento che manca nel nostro settore. E proprio per questo dovrebbe riscuotere la curiosità e l’interesse di rivenditori, manutentori, giardinieri e pubblico. Oltretutto la presenza delle più importanti aziende leader nel settore del giardinaggio (con relativi brand distribuiti) sarà sicuramente trainante per questa nuova manifestazione. Secondo, e non meno importante, perché si tratta di un evento all’aperto, su un’area di 100.000 mq di verde, dove i visitatori potranno toccare e provare con mano tutta l’offerta di attrezzatura per giardinaggio, con le ultimissime novità e le nuove macchine per la stagione 2011.

JOHN DEERE Daniele Di Marco, Direttore Vendite Divisione Aree Verdi

Demogarden si propone nel panorama del giardinaggio italiano come una manifestazione che offre la possibilità di esporre ma soprattutto provare le macchine. In tal senso riteniamo che Demogarden costituisca un’iniziativa molto interessante e che vada finalmente a colmare una lacuna presente da anni nel panorama fieristico Italiano. Ci attendiamo che quindi diventi un vero punto di riferimento per l’intero comparto delle macchine da giardino in Italia con un’attenzione particolare per il settore professionale.

IBEADavid D’Alessio, Amministratore Delegato IBEA Spa

Ci aspettiamo una proficua presenza di rivenditori e professionisti del settore i quali, potendo toccare con mano a provare le macchine affronteranno gli impegni stagionali con maggiore autorevolezza e sicurezza.

PELLENC ITALIAPaolo Silvestrini, Amministratore Delegato e Direttore Commerciale

Mi auguro che questo evento sia in primo luogo un momento di incontro con i professionisti del settore della manutenzione del verde, forestale ecc., un’affluenza non di numeri ma di operatori del settore, un ulteriore trampolino di lancio dei nostri prodotti, e infine – ma non per ultimo in grado di importanza – , che questo evento si caratterizzi veramente per la possibilità che ogni professionista avrà di provare le attrezzature in campo e non su un banco di prova fittizio.