• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona tendenze Eima chiude con 270 mila visitatori



EIMA 2021
EIMA 2021

La manifestazione bolognese si chiude con risultati al di sopra delle aspettative. Il “popolo dell’EIMA” supera le incertezze post-Covid e consacra la rassegna come evento leader nel panorama fieristico. I dati certificati diffusi da FederUnacoma e BolognaFiere indicano 270.700  visitatori, di cui 25.900 esteri.  

Secondo le dichiarazioni “non è stato notevole solo il numero ma anche la qualità del pubblico, composto in gran parte da operatori economici, interessati alle novità di prodotto e all’acquisto di tecnologie. Molto ricca anche la parte culturale della rassegna, con un totale di 116 convegni e seminari su temi tecnici e politici.

L’EIMA ha voluto andare in scena quest’anno, malgrado l’inevitabile defezione di espositori e visitatori da alcuni Paesi che sono ancora in emergenza sanitaria – commenta Alessandro Malavolti, presidente di FederUnacoma, l’associazione dei costruttori italiani che è organizzatore della manifestazione – e malgrado lo scetticismo di tutti coloro che puntavano a congelarla fino al novembre 2022”. “I dati ci hanno dato piena ragione, e l’edizione del 2022 non sarà per noi quella della ‘ripartenza’ ma quella della ‘riconferma’, la consacrazione di un evento che proprio nell’anno più difficile ha dato una straordinaria prova di forza”.

“Alla vigilia dell’EIMA avevamo indicato come un risultato già buono la soglia dei 160 mila visitatori, vale a dire circa il 50% di quelli che avevano partecipato all’edizione record del 2018 – ha aggiunto Simona Rapastella, direttore generale di FederUnacoma – mentre i dati conclusivi indicano una presenza pari all’85% di quell’ultima edizione prima della pandemia, un risultato che appare ‘miracoloso’, ma che in realtà è frutto di un grande lavoro della struttura, della nostra determinazione nel voler sottolineare il valore di EIMA nel panorama fieristico internazionale, e delle aziende espositrici che ci hanno seguito”.

EIMA Green, il Salone del Giardinaggio

EIMA Green era uno dei cinque Saloni tematici su cui è stata costruita EIMA 2021, in particolare è stato il Salone dedicato al giardinaggio, quindi alle macchine ed alcuni stand di aziende del comparto irrigazione.

I padiglioni caratterizzati dal logo EIMA Green erano il 33 e il 35. A fronte della nostra visita dobbiamo dire più il 35 che non il 33, dove erano presenti parecchi stand un po’ border line rispetto al comune concetto di giardinaggio.

In generale comunque la presenza dei brand del settore è stata di un discreto livello, ovviamente era impossibile non notare diverse assenze, ma di questi tempi, come nella parte agricola di EIMA, ma anche in tutte le altre manifestazioni che abbiamo visitato da settembre ad oggi, le assenze di brand anche importanti sono inevitabili.

La prossima edizione è dunque in calendario dal 9 al 13 novembre 2022.

Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio



Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy