Ten: DIY and Garden

icona produzione Gruppo Würth, nel 2022 fatturato vicino ai 20 miliardi di euro


Gruppo Wurth
Gruppo Wurth

Secondo il bilancio annuale preliminare, il fatturato annuo del Gruppo pari a 19,95 miliardi di euro è ben al di sopra della cifra dell’anno precedente (2021: 17,06 miliardi di euro), corrispondente a una crescita del 16,9%.

Al netto delle valute, le vendite sono cresciute del 15,1%. Il risultato operativo è passato da 1.270 milioni di euro nel 2021 a 1.500 milioni di euro nel 2022.

“Stiamo operando in condizioni economiche e politiche difficili: la guerra in Ucraina, la scarsità di materiali e forniture e gli aumenti dei prezzi continuano a rappresentare una sfida. Vorrei quindi ringraziare i nostri oltre quattro milioni di clienti in tutto il mondo per la loro fiducia nei nostri servizi e i nostri fornitori per la loro collaborazione. Allo stesso tempo, possiamo contare sulla forza della nostra cultura aziendale, sulla solidarietà di tutti i dipendenti e, naturalmente, sul sostegno di un’azienda familiare in tempi di crisi. Questo ci dà la stabilità necessaria”, ha affermato Robert Friedmann, presidente del consiglio di amministrazione centrale del gruppo Würth.

Il commercio all’ingrosso di materiale elettrico, l’elettronica e la Divisione Industria della Würth Line stanno crescendo sopra la media

Il volume delle vendite del Gruppo Würth in Germania è aumentato a 7,85 miliardi di euro (2021: 6,94 miliardi di euro). Le società Würth al di fuori della Germania hanno generato 12,10 miliardi di euro (2021: 10,12 miliardi di euro).

L’unità Electrical Wholesale ha registrato una crescita del 25%. La leadership nel servizio, un livello molto elevato di disponibilità del prodotto combinato con una competenza logistica superiore alla media sono le ragioni di questo ottimo sviluppo. Inoltre, questo settore ha beneficiato del boom delle energie rinnovabili.

Anche il gruppo Electronics, che vende componenti elettronici passivi, circuiti stampati e soluzioni elettroniche ed elettromeccaniche, ha mostrato uno sviluppo commerciale molto forte, registrando una crescita delle vendite del 22,5%. Anche la divisione Industry della Würth Line ha registrato una crescita del fatturato superiore alla media del 20,1%.

Le vendite di e-business sono cresciute del 21,2% rispetto all’anno precedente, rappresentando il 20,7% delle vendite totali.

Il Gruppo Würth ha assunto 2.454 nuovi dipendenti nell’anno fiscale 2022. Attualmente il Gruppo impiega 85.637 persone, di cui 43.297 impiegate nelle vendite. In Germania, l’azienda conta 26.113 dipendenti.

Fiduciosi per il 2023 nonostante le crisi, fine della carenza di materiale in vista

Secondo l’Istituto Ifo tedesco, le carenze di materiale nel settore industriale sono leggermente migliorate. In molti settori le strozzature si stanno allentando. L’ingegneria meccanica e l’industria automobilistica rimangono i settori più colpiti dalla carenza di materiale. Nel settore delle costruzioni, i progetti vengono annullati o rinviati a causa dell’aumento dei costi di costruzione e dei tassi di interesse. “Le sfide attuali continueranno a essere un problema nel 2023. Resta da vedere come si svilupperanno il comportamento dei consumatori e i prezzi dell’energia e quale impatto avrà la politica rilassata zero-COVID della Cina sulle catene di approvvigionamento. Operare in questo ambiente fragile e interdipendente rimarrà una sfida chiave nel 2023. Nonostante tutte le crisi, manterremo lo slancio e lo spirito positivo dello scorso anno, rimarremo ottimisti e agiremo con cautela”, secondo Friedmann.



Continua a leggere...

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy