In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona distribuzione Mercatone UNO a Bologna, apre al bricolage


Una delle più importanti insegne di grande distribuzione del settore arredo, Mercatone Uno (oltre 90 punti vendita sul territorio nazionale), ha aperto sabato 15 maggio (sotto la pioggia, ma con un afflusso di gente veramente straordinario) un nuovo negozio a Bologna nel Centro Navile, dove prima c’era Castorama. Circa 10 mila metri quadrati di esposizione ma, quello che più conta, allestiti con un format e un’offerta merceologica nuovi. Infatti, pur mantenendo la propria vocazione verso il mobile e l’arredo, in questo punto vendita bolognese abbiamo visto una forte e oculata introduzione delle merceologie tipiche del bricolage: ferramenta, utensileria, vernici, legno, giardinaggio, idraulica, ecc. oltre a un’area esterna interamente dedicata al giardino. In sostanza un vero e proprio centro per il bricolage, non isolato o circoscritto all’interno del punto vendita, ma ben amalgamato insieme alle altre merceologie tipiche di Mercatone Uno (vedi in fondo all’articolo la Galleria Fotografica dedicata al negozio).

Si tratta di un’esperienza nuova per l’Italia, che ricorda i grandi “centri per la casa” americani e che in qualche modo, ponendosi seriamente in concorrenza, si affianca, per filosofia di approccio e per interpretazione delle tendenze sociali, alla caratterizzazione di Leroy Merlin che partendo dal bricolage, si è spostata verso la casa nella sua accezione più generale.

In realtà i prodotti per il bricolage hanno sempre trovato spazio nello spettro merceologico di Mercatone Uno, però in maniera approssimativa e senza una particolare cura della qualità dell’offerta. In questo caso invece ritroviamo nei reparti bricolage del nuovo punto vendita di Bologna la stessa cura, le stesse marche e la stessa profondità delle gamme che siamo abituati a vedere nei centri specializzati nel bricolage. Lo spazio dedicato è di tutto rispetto: a occhio possiamo stimare che circa il 25-30% del negozio è occupato dai reparti per il bricolage. Corsie ben organizzate, con un’offerta completa e di ottimo livello, dove è evidente la presenza di un know how consolidato e di alto profilo. Infatti nell’ultimo anno e mezzo sono entrati nelle fila di Mercatone Uno, manager di grande e decennale esperienza nel bricolage italiano, provenienti da OBI e Castorama: alludiamo a Gabriele Gennai, Luca Venturoli e Paolo Di Giulio. Il loro zampino in questo nuovo corso di Mercatone Uno è più che certo: senza il supporto di manager di tale esperienza non è possibile allestire un’offerta di bricolage come quella che abbiamo visto nel Mercatone Uno di Bologna.

Siamo sicuri che questa nuova esperienza darà i suoi frutti e quindi ci aspettiamo che il bricolage entri con un ruolo da protagonista anche negli altri negozi Mercatone Uno, sia nelle nuove aperture che in quelli già esistenti. Ciò porrà inevitabilmente Mercatone Uno tra gli attori della grande distribuzione italiana di prodotti per il bricolage, con serie possibilità che anche altre insegne del mobile possano trarre spunto da questa esperienza per orientare il proprio sviluppo. Il mercato del bricolage si arricchisce e la competizione tra le insegne si alza di livello: tutte tendenze che vanno molto bene a noi consumatori.