• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

icona produzione Mercatone Uno /Shernon. Un’associazione per i fornitori


“Giusto dare attenzione ai 1800 dipendenti del Gruppo che rischiano di perdere il lavoro a cui va tutta la nostra solidarietà, ma voglio ricordare a tutti i soggetti coinvolti, inclusi i sindacati, che il Gruppo Mercatone Uno negli ultimi anni è stato finanziato dai crediti non pagati agli oltre 500 fornitori coinvoltiha dichiarato  William Beozzo direttore dell’associazione –. I fornitori di Mercatone Uno rappresentano un indotto di oltre 10.000 persone che vuol dire imprenditori, dipendenti e loro famiglie a cui si sta letteralmente rubando il futuro. Il 30 maggio avremo l’opportunità di dar voce ai fornitori coinvolti in questa vicenda, presentando le nostre istanze, come già fatto presso il tribunale di Milano”.

La neo associazione “Associazione Fornitori Mercatone Uno A.S.” è nata lo scorso 22 maggio a Bassano del Grappa (VI), e ha come obiettivo la tutela dei diritti dei creditori delle società del Gruppo Mercatone Uno ammesse alla procedura di Amministrazione Straordinaria nel 2015.

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione è composto da William Beozzo (F.A.R.M S.r.l.), in qualità di direttore, dall’Avv. Savio Francesco, ex Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bassano del Grappa, in qualità di presidente e dai consiglieri Alberto Castaldi, Gianluca Robuschi, Luca Santaniello, Poppi Maurizio e l’Avv. Vittorio Accarino.

L’associazione conta che le aziende coinvolte nell’affaire mercatone Uno siano oltre 500 per un valore di crediti non riscossi, ad oggi, intorno ai 250 milioni di euro.

Tra i compiti principali che l’associazione, senza fini di lucro, si prefigge di svolgere per i propri associati vi sono:

  • la raccolta, e la diffusione agli associati, di informazioni, elaborazioni ed analisi tecniche contabili e giuridiche della documentazione riguardante le procedure concorsuali;
  • progettare linee guida di azioni giudiziali, negoziali e relazionali da proporre agli Associati, per ottenere la miglior soddisfazione dei creditori, ricorrendo alla collaborazione di tecnici, di esperti e di professionisti che, sulla base della documentazione e dei flussi informativi comunque acquisiti, potranno evidenziare le soluzioni più opportune;
  • proporre agli associati azioni, anche collettive, tese alla tutela delle posizioni dei diritti di credito sopra specificati e mantenere un canale comunicativo continuo e diretto con il MISE;

Infine, sono confermate le informazioni circa l’interesse, da parte degli imprenditori che fanno capo all’Associazione, di un possibile acquisto dell’azienda.

Il sito dell’associazione

Giulia Arrigoni

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.