• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

Kingfisher, Véronique Laury non è più CEO


“Mi è piaciuto guidare il team ONE Kingfisher attraverso la trasformazione per diventare una delle principali aziende per miglioramento della casa e ringrazio tutti i nostri colleghi per il loro duro lavoro e le grandi conquiste. Guidare la trasformazione è stato così eccitante ma anche molto impegnativo. Mentre la trasformazione si avvicina all’ultimo anno, credo che sia giusto che qualcun altro guidi la prossima fase del viaggio ONE Kingfisher”. Questa la dichiarazione di Véronique Laury, CEO di Kingfisher, veicolate nella nota stampa rilasciata stamattina 20 marzo, insieme ai dati relativi all’ultimo 2018.

La dichiarazione ufficiale dell’azienda è che la sostituzione è parte di un normale processo di avvicendamento aziendale e che le operazioni per la successione alla carica di Chief Executive Officer del Gruppo è iniziata immediatamente. Tuttavia, come abbiamo scritto ieri, i media nazionali già facevano presagire un’azione di questo genere, a causa dei malumori degli azionisti circa le performance del gruppo. Tuttavia una data precisa ancora non è stata comunicata e Laury proseguirà nel sui lavoro fino a qual momento.

Andy Cosslett, Presidente, ha commentato: “Vero è stata una potente leader e forza trainante del nostro piano per trasformare Kingfisher in un’azienda più unificata e innovativa. Quest’anno segnerà un momento di transizione nel nostro viaggio di trasformazione, avendo ormai raggiunto la massa critica. Iniziamo a vedere chiaramente le evidenze che rendono possibile, per noi, creare un’esperienza di miglioramento domestico potente e differenziata per i nostri client. Evidenze che si convertiranno in una crescita redditizia, in futuro. Vero ha portato grande visione al business e vorrei cogliere l’occasione per ringraziarla per tutto il suo duro lavoro e la sua passione, e per il suo costante impegno nel trasformare Kingfisher in un’azienda con basi solide per una crescita sostenibile “.

Quello di Laury non è l’unico cambiamento nel management del gruppoSteve Willett, Chief Transformation, Digital & IT Officer, ha deciso di ritirarsi dopo quasi 20 anni di attività, mentre John Wartig, dall’8 aprile, sostituirà Karen Witts in qualità di Chief Financial Officer a titolo provvisorio e non entrerà nel consiglio di amministrazione.

Giulia Arrigoni

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.