• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Progress, l’evoluzione del fai da te. La visita



Progress, l’evoluzione del fai da te, è un’insegna che conta 3 punti vendita: Caserta Sud, direzione Maddaloni; Avellino Est, direzione Atripalda; Mirabella Eclano, Avellino. La proprietà è di Capaldo Spa

I 3 negozi contano una superficie espositiva compresa tra i 5.500 e i 1.700 mq. I negozi visitati sono quello di Caserta e quello di Atripalda, rispettivamente di 5.100 e 5.500 mq. Il primo inserito all’interno di una galleria commerciale denominata Mobilya Megastore, l’altro è un stand alone ben inserito nel contesto urbano. Dei 3 il flagship store può essere considerato il punto vendita di Caserta, sia per l’aspetto più moderno della struttura sia anche per la definizione del lay out, anche se tra i due negozi Atripalda e Maddaloni, l’assortimento e l’allestimento non differisce di molto. Il terzo, quello di Mirabella Eclano, è inserito all’interno del Centro commerciale “Il Carro ed è considerato un Punto Progress”.

Come sempre, nel visitare un negozio del sud Italia, ciò che più colpisce è la massificazione del prodotto, qui, con un elemento in più. Tovandoci in “casa” di Capaldo Spa si percepisce molto chiaramente la mano del grossista/distributore del canale ferramenta, presentando reparti con una profondità e ampiezza di gamme che altrimenti scarseggiano in centri brico più classicamente intesi. Molto presenti, di conseguenza. i marchi privati del distributore.

Una parte prevalente del negozio è indubbiamente riferita all’arredo – dove quello per esterni, con il marchio di proprietà “I Giardine del Re”, è predominante –  e alla decorazione della casa, con articoli casalinghi – distintivi i reparti del tessile, fiori artificiali e vasi – che rientrando nell’aspetto più legato all’abbellimento, e reparti più funzionali che sposano appieno il concetto di home center, come per esempio il piccolo elettrodomestico.

Altrettanto definita e profonda la parte tecnica del punto vendita dove il reparto legno, con relativo servizio di taglio, spicca in modo significativo, alternandosi ad un reparto elettricità e idraulica ampi e diversificati. Insomma, l’impressione è quella di un negozio ricco di merce che comunica la certezza di poter trovare quello che serve per rispondere alle esigenze di casa e giardino, con una scelta espositiva che non lavora in altezza ma consente, a colpo d’occhio e appena entrati, una visione complessiva del punto vendita. Anche nel caso di Atripalda che opera su due piani e due ingressi.

In attesa di vedere come e quando sarà implementato il nuovo PRO4.1 Retail.

 

Giulia Arrigoni

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.