• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Leroy Merlin Catania Fontanarossa. La visita



Dal 16 novembre Catania si arricchisce di un nuovo negozio ad insegna Leroy Merlin, il 51° per l’insegna e un vero e proprio spartiacque rispetto alle precedenti soluzioni espositive, con molti elementi di novità. La visita insieme allo Store Leader, Luigi Maldera.

Il nuovo negozio si sviluppa su una superficie coperta di 11.800 mq, di cui 10.000 dedicati alla vendita, 2.300 alla logistica e ricevimento merci, 2.500 allo stoccaggio e con oltre 650 parcheggi. L’elemento innovativo si esplicita fin dall’esterno sia per la presenza, sulla sinistra, della grande area dedicata allo Showroom per mobili da giardino visibile mediante ampie vetrate.

In linea generale il negozio rappresenta un ulteriore passo verso il cliente privato sia in termini di assortimento sia, e soprattutto, in termini espositivi. Rimarcate ulteriormente le aree showroom laddove presenti e predisposizione di aree ispirazionali che ritroviamo, secondo un comun denominatore, nella quasi totalità dei reparti.

Ma ancora prima di entrare nel vivo del negozio, una volta varcata la soglia ecco la prima novità rappresentata da Spazio Casa. Un’area, posizionata di fronte al bar che come sottolinea Luigi Maldera, Store Leader del punto vendita Leroy Merlin di Catania Fontanarossa: “E’ un luogo d’incontro per gli appassionati della casa. Per i clienti che possono, mediante una prenotazione on line, riservarsi uno spazio per incontrare il proprio professionista; uno spazio dove organizzeremo corsi per bambini e adulti e a disposizione di Associazioni che hanno bisogno di spazi per iniziative sempre legate al mondo della casa. E’ percorso che abbiamo già avviato nel negozio di Catania Belpasso e che qui intendiamo intensificare”.

167 i collaboratori impiegati, risultato di ben 3.000 candidature e 1.500 colloqui in presenza. Al personale di negozio si aggiunge la rete di 40 artigiani locali – falegnami, imprese edili, idraulici, montatori del territorio – a cui saranno affidati i servizi di posa e installazione dei prodotti presso i clienti.

Il negozio: omnicanalità, ispirazione e approccio da specialista

“ Il negozio nasce su alcune leve commerciali e strategiche, immediatamente percepibili – prosegue Maldera -. La prima è quella di ispirare e proporre stili al cliente. Elementi già visibili fin dall’ingresso con l’ambientazione, in questo caso, natalizia e la realizzazione, per la prima volta di nicchie dove i prodotti sono presentati in un contesto stilistico di volta in volta differente”.

Reparto Illuminazione. 400 mq. di superficie di vendita. Qui l’esposizione di reparto è stata impostata e rinnovata in una logica omnicanale. Cosa significa? “Significa che tutto ciò che esposto – spiega Luigi Maldera – fino ad un’altezza di 3 metri è subito disponibile in negozio. Il resto è esposizione di gamme che il cliente trova on line e che qui può vedere dal vivo per rendersi conto del prodotto e delle sue caratteristiche. E’ un concetto nuovo che abbiamo implementato non solo nel reparto illuminazione, ma anche in tutte quelle merceologie dove abbiamo la possibilità di ampliare l’esposizione con la gamma venduta on line. Ad esempio, nel reparto tende, con la gamma delle maniglie e le cabine doccia”. Segnaliamo l’inserimento, per la prima volta di brand. Un esempio è Miloox, marchio italiano di fascia Premiun.

Indubbiamente un cambio di impostazione che si rende imperiosamente sempre più necessario a fronte dei 40 mila codici in pronta consegna ma di un totale offerta che sale a 300 mila items considerando l’on line. Conseguentemente, la formazione del personale diventa un elemento chiave poiché esso stesso deve essere abituato al concetto di omnicanalità, in modo da supportare  e guidare il cliente in tutte le fasi di scelta del prodotto, finanche il perfezionamento dell’acquisto on line.

A testimoniare che il percorso circolare del punto vendita ha dedicato l’apertura al mondo della decorazione della casa, segue il reparto Tessile con tende, cuscini, ecc. Gli operatori già conoscono il banco assistito per la realizzazione di prodotti su misura, ma qui il reparto è evidenziato da un’esposizione decisamente emozionale. Un vero e proprio corner da specialista.

Di fronte si trova reparto dedicato alla carta da parati che impegna un’intera parete e conclude con la novità di fotomurali che rappresentano una novità di gamma di grande formato. “E’ un nuovo concetto che è stato già inserito nel punto vendita di Napoli – spiega Luigi Maldera – e ora viene proposto anche qui. E’ noto che la carta da parati stia attraversando un periodo fortunato e che rappresenti una tendenza, ma va detto che al Sud lo è sempre stato”.

Il reparto Bagno. Punto di forza dell’insegna qui si esprime al massimo con un’area espositiva di ben 1.000 mq. “ In quest’area l’insegna vuole presentarsi come uno specialista e in questo senso i 9 ambienti presenti, oltre alla consueta esposizione, hanno il compito di dare un segnale molto preciso”.

Anche in questo caso la riproposizione di suggestioni e stili ( i 7 stili Adeo) già incontrati nei reparti precedenti e, soprattutto, l’innalzamento verso prodotti di fascia più alta nella gamma, come sanitari e termoarredi di design. Soluzioni che si accompagnano solitamente con la richiesta di assistenza per la progettazione e successiva realizzazione. E non è un caso che l’area dedicata ad Arky sia posizionata proprio alla fine del Mondo Bagno.

Reparto pavimenti e rivestimenti. In questo spazio di 800 mq. si può scoprire, a mio parere, l’evoluzione più evidente verso un concetto che di Gds ha ben poco. Il lay out è mutato, non più i lunghi corridoi ma pareti più corte e inserimento di espositori che consentono il massimo risalto ai prodotti.

“Innanzitutto, la divisione per stili e materiali, per facilitare la scelta al cliente – spiega Luigi Maldera -. E poi l’ampliamento della gamma, del modo di leggerla e del layout, Differenze ed evoluzioni sia culturali ma anche tecniche: la tendenza verso le grandi lastre impone un’esposizione diversa, da specialista, dove il materiale possa essere visionato, toccato e abbinato”. In questo senso segnaliamo la presenza di tavoli per accostare materiali e colori e un sistema espositivo nuovo per mettere in orizzontale la piastrella e fornire al cliente un’idea realistica del risultato finale.

Ultima “chicca” l’ampliamento della gamma che, per la prima volta, annovera la presenza del brand Marazzi.

Reparto Legno, Porte e Serramenti. Ben 1.050 mq. per un macro-reparto che racchiude molti prodotti. Molto importante l’offerta legno con una tensione particolare per i top cucina che in Sicilia “fatturano quasi quanto il legno grezzo ed è un mercato sul quale bisogna investire”.

Esposizione didattico-stilistica, invece, per porte (ben 60 i modelli in esposizione) e serramenti dove vengono riproposti gli stili già incontrati precedentemente, con esempi particolarmente creativi, ma spazio anche all’aspetto tecnico del prodotto, con una zona espositiva che mostra le diverse soluzioni di apertura di una porta e i serramenti con i campioni tagliati per mostrare le differenze tra gli articoli in esposizione. In reparto segnaliamo la presenza di un assortimento di marca di maniglie, per le quali si ripresenta il concetto di omnicanalità.

Passando nell’area più tecnica del negozio – Ferramenta, Utensileria manuale ed elettrica (qui troviamo rinnovata la linea Dexter), Elettricià e Idraulica, segnaliamo l’area dedicata a Domotica e Sicurezza, denominata Corner Smart Home.

Un upgrade importante dove il cliente può andare oltre l’acquisto della semplice telecamera a richiedere soluzioni più complesse. “ Qui, personale competente e qualificato è a disposizione del cliente sia che voglia far da sé sia che richieda assistenza per un impianto chiavi in mano – specifica Luigi Maldera -. In questo caso abbiamo perfezionato una partnership con Urmet che potrà soddisfare questo genere di richieste”.

Ma non solo impianti di sorveglianza. Il corner si colloca  a fianco a quelle di famiglie di prodotto che hanno necessità di assistenza. Fra queste, la domotica o i sistemi di depurazione acqua, un segmento che è stato implementato.

Passando a fianco al Reparto Comfort costituito da un perimetro fisso tuto l’anno e da zone centrali che si alternano stagionalmente tra riscaldamento e raffrescamento, si arriva all’area Garden.

Reparto Garden. Innanzitutto, i numeri: oltre 3.000 mq. di area espositiva interna e ben 400 mq. dedicati allo showroom dell’arredo esterno dove spicca la PL Naterial: “Una dimensione importante dove vogliamo essere leader, a maggior ragione in un’area che vive all’aperto la maggior parte dell’anno – spiega Maldera -. Si passa dalla classica proposta della motorizzazione, dell’irrigazione e cura del verde a quella più complessa della progettazione di spazi esterni e arredo. Non ultimo una forte offerta di BBQ, molto apprezzati sull’isola”.

Progettazione non solo rivolta ai privati ma – come sottolinea lo Store Leader di Catania Fontanarossa – anche per bar o attività di ricezione. Un esempio è la pergola bioclimatica 4×12 realizzata per la nostra area ristoro e arredata con i nostri prodotti. Un esempio che può essere facilmente commercializzato per chi lo richiede”.

I Servizi: anche in questo caso qualche novità

In conclusione segnaliamo nell’ambito dei servizi  l’opzione “Trova il prodotto in 5 secondi”, ubicato in diversi punti del negozio e che consente, grazie ad un QRcode, di trovare il prodotto con l’indicazione del reparto”. Oppure un nuovo sistema di gestione dell’attesa del cliente. Nei desk predisposti all’assistenza, il cliente può inserire il proprio numero di telefono e continuare la sua visita. Al momento del suo turno sarà avvisato mediante messaggio.

Ritiro comodo, anzi drive light” all’esterno, dove il cliente, una volta pagato il prodotto potrà segnalare numero d’ordine e numero di posto auto e poi aspettare comodamente in auto la consegna oppure servirsi dei pratici locker per gli acquisti on line.

Barriera casse a fila unica dove i terminali possono indifferentemente funzionare sia in modalità self che assistita, secondo necessità e affluenza.

Orario:



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy