Ten: DIY and Garden
icona consumatori

Idealo pubblica il Report sull’eCommerce in Italia


Il nuovo “Report sull’e-commerce italiano 2024” conferma un numero costante di acquirenti abituali per il terzo anno consecutivo e sottolinea la competitività degli e-shop italiani.

In un contesto che continua a esercitare pressioni sui consumatori e a influenzare le loro abitudini di spesa, idealo ha esaminato le tendenze di acquisto online delle persone che utilizzano regolarmente la comparazione prezzi in Italia ed Europa.

Dall’analisi emerge che l’85% degli utenti digitali infatti effettua in media almeno un acquisto online al mese. Di questi, il 24%, compra una volta a settimana – una tendenza rilevata per il terzo anno consecutivo e che dimostra la costante preferenza dei consumatori e delle consumatrici per l’acquisto online.

 il 47% dei consumatori ricorre allo shopping online in virtù di uno dei principali vantaggi legati alla comparazione prezzi, ovvero la possibilità di accedere ad informazioni dettagliate sui prodotti, per uno shopping più consapevole e informato. A conferma di ciò, il 39% ricorre alla comparazione prezzi per poter leggere le recensioni di altri utenti, e il 38% per confrontare più prodotti allo stesso tempo. 

Se da un lato gli acquirenti sono riflessivi e attenti, l’interesse verso la qualità va di pari passo con la ricerca del prezzo più in linea con le proprie aspettative. Secondo i dati di idealo, infatti, il 46% del campione intervistato ricorre alla comparazione prezzi in cerca di offerte speciali e sconti, mentre il 37% apprezza particolarmente l’alert che segnala tempestivamente la riduzione del prezzo su un determinato articolo.

Il fattore prezzo poi è in grado di influenzare la scelta dello shop: oltre il 67% degli utenti è disponibile ad acquistare da un negozio online meno noto, se vi è la componente del risparmio: uomini più propensi rispetto alle donne a concludere un acquisto più conveniente “sacrificando” la notorietà del sito (68% vs 61%), mentre la fascia di età più attenta a questo dettaglio è quella tra i 16 e i 24 anni (76%). 

La tendenza del riuso

In base ai dati di idealo, l’online è il canale preferito per l’acquisto di prodotti tech e abbigliamento. Nel dettaglio, grazie a un recente sondaggio, l’azienda svela che il 40%, degli utenti lo usa per acquistare prodotti di elettronica, seguono il settore moda e accessori (39%), e quello delle scarpe e sneaker (32%).

I dati della piattaforma rivelano che, anche l’acquisto di prodotti della categoria bellezza e profumi passa dall’online per il 31% degli utenti, così come articoli legati a salute e farmacia (24%) e prodotti per animali (22%). Completano la top ten, articoli legati al gaming (21%), al mangiare e bere (19%), arredamento e giardino (18%) e infine sport e outdoor (16%).

Il portale ha rivelato inoltre un crescente interesse degli utenti nei confronti del mercato dell’usato. Nel corso del 2023 l’interesse per i prodotti di seconda mano è aumentato del +4% rispetto all’anno precedente e ha riguardato principalmente la categoria elettronica: gli articoli usati più gettonati sono stati cellulari e smartphone, con il 63% di richieste rispetto al totale. Grande successo anche per i notebook usati, le cui intenzioni d’acquisto nel 2023 sono aumentate del +110% rispetto all’anno precedente. 

La convenienza degli e-shop italiani

Parlando di offerte più convenienti, i dati raccolti dalla piattaforma nel 2023, svelano che i prezzi più vantaggiosi arrivano anche dagli e-shop italiani. I negozi online del nostro paese offrono agli utenti significative opportunità di risparmio, comparabili a quelle dei cosiddetti “big players” (quando si tiene conto del prezzo più basso, escludendo le spese di spedizione). Ad esempio, nel settore sport e outdoor oltre il 58% delle offerte più convenienti arriva proprio da un negozio online invece che da un grande marketplace, segnale che l’e-commerce è un settore estremamente competitivo quando si tratta di offrire i migliori prezzi. 


Le migliori offerte arrivano anche dagli e-shop italiani (in %)

Inoltre l’analisi delle intenzioni d’acquisto da parte di idealo, consente ai negozianti di sapere quali sono i prodotti che andranno per la maggiore in determinati periodi dell’anno. Un insight strategico, che consente loro di pianificare meglio la scontistica nel corso dell’anno e ottimizzare le vendite. Grazie all’alert di prezzo, poi, i negozianti potranno determinare quali sono i prodotti più di tendenza, e quale sconto applicare per incentivare l’acquisto

METODOLOGIA. Salvo altra indicazione, i dati utilizzati per l‘analisi sono relativi al 2023 e ai sei portali nazionali in cui è presente idealo (Italia, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito e Austria). Inoltre, sono state prese in considerazione due indagini demografiche che idealo ha commissionato a Kantar, effettuate a giugno e ottobre 2023. Ogni studio demografico ha incluso più di 2.000 utenti online italiani. L‘età, genere, il livello di istruzione e la regione sono stati utilizzati per stratificare il campione oggetto della ricerca, che è esclusivamente rappresentativo della popolazione attiva sul web. 

  • Le intenzioni di acquisto (score da 0 a 100) registrate sul portale italiano di idealo nel 2023
  • Inflazione: le categorie che hanno registrato il maggiore aumento annuo (2023 rispetto al 2022)


© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy