• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona tendenze La ferramenta a colori


Che cosa scegliere tra ferramenta e colori? Secondo quello che abbiamo capito seguendo il ColorDay 2018, organizzato da Radio Colore e la rivista Colore & Hobby nell’ambito dell’’Hardware Forum di Milano, è una scelta che non si pone: nel negozio di ferramenta le merceologie del colore possono convivere tranquillamente diventando un’opportunità di business importante e un momento di soddisfazione in più per i clienti.

L’analisi è stata sviluppata sulle diverse tematiche ed è partita con una relazione di Monica Trabucchi, giornalista di Colore & Hobby, che ha messo in evidenza l’importanza per il presente, e ancor più per il futuro del negozio di prossimità, di quartiere, seguita da Laura Ducci, digital manager della ferramenta di famiglia (fondata nel 1912 – n.d.r.) che ha sottolineato l’imprescindibile valore dell’utilizzo della rete per uno sviluppo di successo del commercio moderno.

Cuore della giornata sono state le presentazioni di Andrea Miniero, cofondatore di Colore & Hibby e opinion leader indiscusso e indiscutibile del settore colore e vernici, e di Alessandra Fraschini, responsabile dell’Osservatorio Permanente Multicanalità Ferramenta.

Due relazioni utili a delineare l’attuale situazione di mercato dettagliandola con i dati provenienti da due importanti ricerche, quella realizzata da Colore & Hobby, un vero e proprio censimento che, a partire dal biennio 2009/2011 con 13 mila interviste di cui 4 mila con visite dirette nel punto vendita, tratteggia le caratteristiche dei negozi trattanti prodotti vernicianti. I dati presentati da Miniero e che trovate in fondo a questo articolo sono aggiornati al biennio 2016/2018. In sintesi possiamo sottolineare come le ferramenta che trattano il colore in Italia siano circa 5 mila e altrettante potrebbero trattarlo: un solo dato che rende il discorso estremamente interessante.

Altrettanto interessanti sono stati i dati portati da Alessandra Fraschini (anche questi li trovate in fondo all’articolo) sulla base della ricerca condotta dall’Osservatorio Permanente Multicanalità Ferramenta, con un focus particolare sul mondo colore e vernici.

Al di là dei dati, che sono sempre preziosi ma che possiamo leggere nei vari rapporti e articoli che ci arrivano sulla scrivania, molto interessante è stata la terza parte del ColorDay, quella che ha visto Alessandra Notargiacomo, giornalista di Radio Colore e Colore & Hobby, intervistare quattro titolari di ferramenta che hanno portato alla platea le proprie esperienze e la propria visione. Quattro esperienze attraverso le quali abbiamo capito appieno l’importanza della diversificazione merceologica con Lello Catapane, della conoscenza del proprio territorio con Gianni Leggio, della tecnologia con Fernando D’Amico e Raffaele Passarini e della formazione con Roberto Donna.