• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona produzione Framar risorge a nuova vita


Catalogo Framar
Catalogo Framar

Lo storico marchio, specializzato nella produzione di casalinghi, si ripresenta la mercato, con una nuova proprietà e un nuovo catalogo.

Gli operatori si ricorderanno le recenti vicissitudini che hanno visto protagonista la sede della Framar/Gimi di Mombello Monferrato, già precedentemente acquisita dai tedeschi della Freudenberg Home and Cleaning Solutions GmbH (quelli di Vileda, per intenderci) e chiusa definitivamente a ottobre 2021, per il trasferimento della produzione a Monselice in provincia di Padova.

Nella vicenda che ha visto la dismissione di un’unità produttiva di 22 mila mq con oltre 40 addetti, si concludeva la storia di un altro marchio, anch’esso a suo tempo acquisito: Framar, brand con oltre 60 anni di storia e conosciuto per la produzione di scale, sgabelli e assi da stiro.

Una sorte che sembrava scontata ma che, fortunatamente, nell’ultimo scorcio dello scorso anno, ha preso tutt’altro indirizzo, grazie all’acquisizione da parte della Jumbo di Umberto Osta, azienda di Serralunga di Crea di Alessandria, con un core business nella produzione di feltrini adesivi, solette per calzature, stendibiancheria, accessori per tendaggi e con il marchio Plastgroup, di altri prodotti e complementi per la casa.

L’accordo con la Freudenberg ha previsto l’acquisizione da parte di Jumbo di tutti i capannoni, dell’area di 22.000 mq, i macchinari di produzione, l’impegno di riassorbire le persone attive (circa una trentina), e il marchio Framar.

Dopo i primissimi mesi di assestamento ora la nuova Framar, la cui headline è “Bentornati a Casa”, si presenta con un nuovo catalogo, puntando sulla differenziazione e aprendo con “Diva Collection”, che nei colori celebra il nero, colore dello storico brand Framar, e che propone articoli premium che vanno dallo stendibiancheria, all’asse da stiro e agli sgabelli.

“Abbiamo lavorato per dare al cliente un impatto diverso, per celebrare il ritorno di un marchio italiano e i i 60 anni di attività – spiega Umberto Osta, titolate di Jumbo -. E’ stato fatto un lavoro di restyling sul marchio molto approfondito e curato, ma anche sull’assortimento con un upgrade su una parte della gamma, ad esempio gli sgabelli a due e tre gradini che sono certificati e, ancora, nel mondo stiro dove abbiamo lavorato in particolare sul medio alto di gamma o nel segmento carrelli per la spesa dove abbiamo stretto una collaborazione diretta con con Aurora”.

Curiosità: una singolare casualità vuole che sia Framar sia il Gruppo Jumbo abbiamo un elefante come simbolo.



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy