• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

In Germania Amazon influenza un terzo del non food


Il nuovo studio IFH KölnGatekeeper Amazon – Vom Suchen und Finden des eigenenen des eigenenen Erfolgswegs” (Gatekeeper Amazon – Cercare e trovare la propria strada per il successo) fornisce uno sguardo dettagliato sulle attività commerciali del gigante online e la sua influenza sulle decisioni di acquisto dei consumatori. L’influenza sul commercio totale tedesco cresce in modo massiccio. La rilevanza della ricerca di informazioni su Amazon prima dell’acquisto aumenta in modo significativo.

Le analisi del panorama commerciale tedesco non possono più far finta che Amazon non esista. Il nuovo studio IFH “Gatekeeper Amazon – Cercare e trovare la propria strada per il successo” illustra in modo impressionante quanto invece Amazon incida sul commercio globale del non food.

Innanzitutto Amazon sta attualmente generando percentuali di crescita, che al contrario non si sarebbero verificati, a, soprattuto, ha cessato da tempo di essere un puro fenomeno online. Lo studio mostra in dettaglio quanto sia forte l’influenza del gigante online sull’intero panorama retail tedesco.

E questa influenza sta crescendo enormemente. Circa il 31% di tutte le vendite non alimentari – sia online che fisse – dipendono già da Amazon. Un totale del 7% sono vendite del gigante della vendita al dettaglio stesso, il restante 24% sono vendite direttamente influenzate da Amazon – per esempio attraverso la ricerca di informazioni sulla piattaforma online. Anche nell’industria della moda apparentemente debole, circa un quarto del volume di mercato dipende da Amazon. In altri settori, questa quota è notevolmente più elevata.

La rilevanza come fonte di informazioni continua a crescere

La dipendenza del fatturato commerciale da Amazon è strettamente correlata al mutato comportamento informativo dei consumatori. Sempre più consumatori utilizzano Amazon come fonte di informazioni sia prima dell’acquisto online che prima di effettuare un acquisto vero e proprio. Lo studio mostra che in media, il 60% degli acquisti online e il 27% di tutti gli acquisti sono preceduti da una ricerca su Amazon. Questo comportamento dei consumatori è particolarmente diffuso nel settore “CE & Electrical”. Circa il 67% degli acquisti online e il 44% degli acquisti vengono ricercati in anticipo su Amazon. Nel complesso, la percentuale di ricerche di informazioni online su Amazon nella maggior parte dei settori è in aumento, in alcuni casi in modo significativo.

“Per gli operatori commerciali è essenziale studiare Amazon in modo olistico perchè, da tempo, la piattaforma mondiale, ha cessato di essere un puro concorrente nel trading online. I fornitori che non lavorano in modo significativo sul loro posizionamento e investono in esso non saranno più percepiti come luoghi rilevanti per andare e acquistare in futuro”, afferma Eva Stüber, membro della direzione di IFH Colonia.

I prezzi, le valutazioni e le raccomandazioni sono molto richiesti

Com’è prevedibile, prima dell’acquisto – sia online che in un negozio – i consumatori utilizzano Amazon principalmente come ancoraggio del prezzo, come fonte di informazioni per le recensioni di altri clienti e per le raccomandazioni sui prodotti. Soprattutto, le valutazioni dei clienti della comunità Amazon sono molto popolari: solo il 10% dei clienti Amazon non si fida della valutazione dei clienti con le stelle. Anche i bestseller Amazon e i prodotti Amazon’s Choice godono di un alto livello di fiducia: solo il 17 e il 19% dei clienti Amazon, rispettivamente, non si fidano di queste etichette.

Informazioni sullo studio

Lo studio “Gatekeeper Amazon – Vom Suchen und Finden des eigenenenen Erfolgswegs” tratta in dettaglio le attività commerciali di Amazon e le possibili opzioni per rivenditori e produttori. Vengono analizzati sia il lato del mercato e l’influenza di Amazon sull’intero panorama commerciale tedesco, sia il lato dei clienti e le informazioni e i comportamenti di acquisto influenzati da Amazon. Per lo studio sono stati valutati i dati di mercato dell’IFH di Colonia e le storie di acquisto di Amazon. Inoltre, nel periodo da ottobre 2018 a marzo 2019 sono stati intervistati in totale oltre 10.000 utenti Internet e acquirenti online di età compresa tra i 14 e i 69 anni.

 

L’Influenza di Amazon sul fatturato totale degli scambi commerciali per settore: il fatturato di Amazon, la seconda voce è relativa alle vendite influenzate da Amazon e, infine, il fatturato realizzato indipendentemente da Amazon.

Giulia Arrigoni

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.