• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

Hornbach, al via l'”orario di lavoro su misura”


Hornbach, Germania
Hornbach, Germania

A partire dal prossimo anno, circa 11.000 dipendenti di HORNBACH Baumarkt AG in Germania possono modificare il loro orario di lavoro e adattarlo maggiormente alle loro esigenze personali.

Non si tratta altro che della fine dei rigidi orari di lavoro prefissati che hanno costituito il quadro di riferimento per la vita lavorativa per decenni. A partire dal 2023, i dipendenti di HORNBACH Baumarkt AG in Germania potranno ridurre, riassegnare o aumentare il proprio orario di lavoro.

La filosofia di base, secondo l’insegna tedesca, è che “se in passato, gli orari di lavoro prefissati erano basati sulle macchine, oggi sono basati sulle persone e dato che HORNBACH vuole attrarre e poi trattenere i propri dipendenti, per farlo è necessario creare le condizioni quadro interessanti”. Così ha motivato la scelta, Jochen Braun, membro del Consiglio di Amministrazione di HORNBACH BaumarktAG in Germania.

E, ancora, “Le situazioni di vita delle persone sono semplicemente molto diverse e vogliamo consentire ai nostri dipendenti di conciliare in modo ottimale le condizioni di lavoro con la loro situazione individuale, concordando in modo flessibile un “orario di lavoro su misura”.

Riduzione, ridistribuzione o aumento dell’orario di lavoro in base alle esigenze

Il nuovo modello comprende cinque moduli. Tre di esse consentono ai dipendenti di ridurre l’orario di lavoro, ad esempio convertendo le ferie o le gratifiche natalizie in un massimo di 20 giorni aggiuntivi di tempo libero. Possono anche lavorare a tempo parziale per un periodo limitato o illimitato. Se lo si desidera, l’aumento di stipendio annuale può essere utilizzato per ridurre gradualmente il numero di ore.

Un quarto modulo consente di ridistribuire l’orario di lavoro, ad esempio con una settimana di quattro giorni anche con 37,5 ore a tempo pieno. Nel quinto modulo, i dipendenti possono aumentare il loro orario di lavoro settimanale fino a 42,5 ore per un periodo di tre, sei o nove mesi.

Circa 330 dipendenti hanno partecipato al progetto pilota dal marzo 2022, con le motivazioni più disparate: dai giovani genitori che vogliono più tempo per la famiglia, ai futuri pensionati che hanno bisogno di più riposo, ai dipendenti che vogliono lavorare e guadagnare di più per un certo periodo di tempo per fare acquisti speciali.

Nel settembre 2022, 11.000 dipendenti dei negozi, delle sedi logistiche e dell’amministrazione avranno già la possibilità di scegliere un “orario di lavoro su misura” per l’anno solare successivo. Questo vale espressamente anche per i dirigenti, ma esclude i tirocinanti e gli studenti.

“In HORNBACH vediamo questa come una grande opportunità per attrarre in azienda e far progredire la carriera di persone che prima pensavano di essere escluse perché non volevano o non potevano lavorare a tempo pieno”, ha dichiarato Karsten Kühn, membro del consiglio di amministrazione e direttore delle relazioni sindacali di HORNBACH Baumarkt AG. “Questo vale non solo per le madri e i padri, ma anche per le persone che vogliono semplicemente avere più tempo libero, ma che vogliono comunque assumersi molte responsabilità nel loro lavoro”.

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.



Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy