• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

Diy USA, le insegne a confronto


Una volta all’anno, la rivista Fortune, compila un elenco delle 500 maggiori società di proprietà pubblica in America. Cinque di queste aziende vendono prodotti per il bricolage a consumatori e clienti professionali.

Ovviamente, Home Depot è in testa alla lista con oltre 108 miliardi di dollari di vendite annuali, seguito da Lowe’s, la seconda catena di home center più grande. Chi sono le altre tre aziende e quali sono le loro caratteristiche?

Tractor Supply è una catena i cui prodotti includono un’ampia gamma di strumenti, hardware e prodotti vernicianti. Inoltre, la direzione dichiara di servire gli agricoltori ricreativi e altri che cercano uno stile di vita rurale. Gestisce 1 .75 negozi. Non trasporta materiali da costruzione, ma con il suo ampio assortimento di articoli di base di beni durevoli, i suoi dati dovrebbero rivelarsi interessanti.

Le altre due catene, Builders First Source e HD Supply, si rivolgono principalmente a clienti professionali come appaltatori e costruttori, ma vendono in qualche misura anche a consumatori fai da te. Entrambi sono molto coinvolti nella vendita di materiali da costruzione. Builders First Source opera con 401 unità, mentre HD Supply, che si descrive come un distributore industriale, ne ha 270.

Lowe’s ha aperto negozi negli ultimi anni ad un ritmo molto più veloce di Home Depot. Così oggi, Lowe’s ha quasi tanti negozi quanti sono gli Home Depot, ma le vendite per negozio sono ancora molto lontane rispetto alle prestazioni di Depot. Con i 2.287 negozi di Home Depot, il suo fatturato medio per negozio è di circa 47 milioni di dollari. A fronte di 32 milioni di dollari circa per gli oltre 2.200 negozi Lowe’s.

Se si considerano le vendite stimate per dipendente, la leadership è ancora di Home Depot con circa 270.000 USD rispetto ai 232.000 USD di Lowe’s.

Forse il confronto più interessante è la percentuale dell’utile netto delle cinque aziende, con Home Depot che accumula un sorprendente 10,3%, mentre Lowe’s, il cui profitto ha subito un calo del 32,9% nel 2018, ha avuto un profitto complessivo del 3,2 per cento.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy