• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Rivendite edili: Iozzelli Group, la crisi come opportunità


Giuseppe Iozzelli, Iozzelli Group
Giuseppe Iozzelli, Iozzelli Group

Il Gruppo opera con 9 rivendite edili ubicati tra la Liguria e l’Alta Toscana, uno show room, un centro arredo e, nello scorso mese di maggio, ha aperto un centro brico in affiliazione con Brico io. Alla guida Giuseppe Iozzelli con i figli Davide e Lorena.

L’ultimo nato è proprio il centro bricolage che abbiamo visitato in occasione dell’apertura ma , nella stessa area sono presenti gli spazi più propriamente dedicati alla rivendita edile e l’ampio show room dedicato ai rivestimenti e all mondo bagno.

E’ il titolare Giuseppe Iozzelli, che ci racconta la realtà del gruppo noto nel 1974 come ditta individuale, produttrice di manufatti in cemento armato e blocchi di calcestruzzo. Successivamente l’azienda ha ampliato il merceologico e ha aperto nuovi centri edili: due a La Spezia, S.Stefano Magra, Sarzana, ad Aulla, a Massa, a Deiva Marina (SP), a Viareggio, a Capezzano Pianore (LU), oltre alla show room di La Spezia e il Centro Arredo di Sarzana. Nel 2021 ha registrato un giro d’affari superiore ai 16 milioni di euro.

Un’attività molto specializzata che nell’apertura del centro brico ha visto l’opportunità “di un completamento di offerta e di servizio nei confronti dei clienti – come spiega Giuseppe Iozzelli – forti anche di una ubicazione cittadina e non periferica, che aiuta il flusso della clientela”.

Inoltre “è anche una questione di organizzazione dell’assortimento – prosegue Iozzelli – Reparti come la ferramenta, che incide sul fatturato per il 13%, o il legno, le vernici e la plastica che al momento rappresentano il 3% se gestiti mediante un’organizzazione strutturata, rappresentano un importante valore aggiunto per la rivendita edile che può incrementare il giro d’affari e attirare nuova clientela privata”.

Un privato che già al momento, per Iozzelli Group, rappresenta un importante 33% e che consente un utile di impresa più sostanzioso e quindi particolarmente utile in tempi di rincari delle materie prime e trasporti e dei costi energetici in tempi più recenti.

Rincari e crisi che filosoficamente Giuseppe Iozzelli commenta dicendo che “fanno parte della vita ma ormai per fronteggiarli è necessario organizzarsi e per essere forti è necessario fare “massa”, allearsi e portare aventi sinergie comuni”.

Nella sede di La Spezia, lo spazio dedicato alla rivendita edile coperto è di 1.000 mq, il piazzale scoperto di 400 mq. e lo show room conta una superficie espositiva di 500 mq. Le dimensioni delle altre rivendite sono presso ché simili e sono, parzialmente, il risultato di acquisizioni ” 4 acquisite e le altre aperte ex novo – spiega Iozzelli -. Qualcuna l’abbiamo anche chiusa, come quella di Levanto. Troppo piccola, non conveniva”.

E il prossimo anno? Preoccupati? “Le crisi ci sono sempre state ed necessario affrontarle con determinazione. Noi, operando nell’edilizia, ne abbiamo affrontate diverse, ma si sono sempre rivelate delle opportunità. Ma è importante impegnarsi a trasformare qualsiasi evento negativo in positivo”.



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy