• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Più welfare per i lavoratori della GDO


Il 22 maggio scorso è stato costituito tra Federdistribuzione e le Organizzazioni Sindacali Filcams CGIL, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, il nuovo Ente Bilaterale Nazionale della Distribuzione Moderna Organizzata.

“Oggi, insieme alle Organizzazioni Sindacali, si è realizzato un fatto importante – dichiara Claudio Gradara, Presidente di Federdistribuzione -. Non abbiamo solo dato attuazione a quanto stabilito nel primo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro della Distribuzione Moderna Organizzata, ma abbiamo voluto mettere al centro dell’attenzione i lavoratori e le loro esigenze. La costituzione del nuovo Ente Bilaterale Nazionale è il primo passo di un percorso che, sempre ricercando la massima efficienza ed efficacia in collaborazione con i Sindacati, ci porterà a configurare una prestazione di servizi che innalzerà concretamente il welfare per i lavoratori. In questo modo abbiamo creato la cornice all’interno della quale il lavoratore che ne avrà necessità troverà innovative e rilevanti condizioni di assistenza e supporto”.

Per la prima volta nel settore del commercio, viene creato un Ente a copertura nazionale che offrirà prestazioni di assistenza e welfare ai lavoratori delle grandi aziende del retail, come previsto dal contratto collettivo nazionale stipulato il 19 dicembre 2018.

In particolare, nel punto 2 del Contratto si sottolinea che “le parti sono concordi nel ritenere che una bilateralità efficace, strutturata, efficiente, trasparente nella gestione e rispondente alle esigenze del settore, rappresenti un fondamentale strumento di supporto per i lavoratori e le Aziende, soprattutto in un difficile periodo congiunturale come quello che sta attraversando il Paese, ed anche in considerazione del ruolo sociale da essa svolto.”

Nella pratica, sempre nell’articolo 2, si enuncia che “le parti convengono di finanziare la nuova bilateralità con un contributo stabilito nella misura dello 0,10% a carico dell’Azienda e dello 0,05% a carico del lavoratore su paga base e contingenza”.
L’Ente offrirà i propri servizi e le prestazioni di welfare ai lavoratori del settore più bisognosi di supporto, con interventi particolari rivolti alla famiglia e alla maternità.

L’Ente avrà una struttura nazionale per ottimizzare le risorse disponibili e ridurre i costi di gestione, garantendo efficienza ed efficacia attraverso l’informatizzazione e l’utilizzo di processi digitali di semplice utilizzo da parte dei lavoratori. La copertura uniforme a livello nazionale delle prestazioni consentirà ai lavoratori di usufruire delle stesse opportunità, evitando gli interventi disomogenei di una gestione territoriale.

Leggi il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro della Distribuzione Moderna Organizzata

Redazione

Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.