• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona distribuzione PetStore di Conad chiude in crescita. Le nuove aperture del 2021


Conad, catena di supermercati guidata dall’a.d. Francesco Pugliese, chiude il difficile 2020 con alcuni importanti risultati, come ricordato nella tradizionale conferenza stampa di fine anno che si è svolta il 10 dicembre in diretta streaming.

Da un lato rafforza la propria leadership di mercato, dall’altro porta a conclusione la discussa operazione Auchan. Per quanto riguarda i numeri, il fatturato si attesta a quasi 16 miliardi di euro (15,7 per la precisione), +10,2% sull’anno precedente, considerando anche l’integrazione dei punti di vendita Auchan Retail Italia.

La crescita, tuttavia non ha riguardato tutti i 3.816 punti di vendita, di cui 182 del distributore francese: trend molto positivo, a parità di rete, per i canali di prossimità (anche per l’effetto Covid-19) e i concept, negativo per gli ipermercati.

Conad conferma la leadership nel canale supermercati con una quota del 24,2%. Dati ulteriormente in crescita per il passaggio nel secondo semestre dell’anno di altri punti vendita ex Auchan.

In un panorama distributivo che negli ultimi 10 anni è radicalmente cambiato, il giro di affari di Conad è aumentato del 61% e la sua quota di mercato è cresciuta di 5 punti percentuali a conferma della leadership raggiunta nel 2019.

Si è riproposto nel 2020 il fenomeno discount, orientato a offrire prezzi bassi grazie a una politica di approvvigionamento che, come precisato da Pugliese, in alcuni casi mette in tensione il conto economico dei fornitori e l’eticità del lavoro da loro offerto. La scelta di Conad è garantire il servizio anche nelle zone meno abitate del Paese: oltre 500 punti di vendita sono attivi in comuni con meno di 5.000 abitanti, ma le recenti operazioni mettono Conad in condizione di crescere anche nelle grandi aree urbane del Nord.

In crescita il fatturato del format PetStore

Multicanalità, sviluppo dei prodotti a marchio Conad, sostenibilità, digitalizzazione: queste le direttrici strategiche di Conad, come ha sottolineato il direttore generale di Conad, Francesco Avanzini. “Con l’integrazione dei punti di vendita Auchan vogliamo diventare determinanti in tutti i canali. Per rendere la nostra rete ancora più efficace nel soddisfare le esigenze dei clienti, abbiamo definito un piano di investimenti da 1,487 miliardi di euro in tre anni per l’ammodernamento dei punti di vendita di ogni tipologia. Quest’anno abbiamo aperto i nuovi Spazio Conad, negozi d’attrazione di grande metratura e nuovo disegno concettuale. Per i nostri Prodotti a Marchio, ormai arrivati a rappresentare un terzo del nostro fatturato, da una parte lavoriamo con i fornitori per stabilire partnership sempre più forti nel nome del made in Italy e della qualità, e dall’altra ampliamo la gamma, rafforzando il segmento premium”.

Tra le offerte a marchio Conad, vanno ricordati i PetStore, format nato nel 2015 e che aveva chiuso il 2019 con ben 42 punti vendita, cresciuti a 68 nel 2020, sviluppando un fatturato di circa 40 milioni di euro, contro i 23 del 2019 e 8.000 referenze a scaffale.

Nell’anno della pandemia gli stili di vita degli italiani sono cambiati, anche per ciò che riguarda il loro rapporto con gli animali domestici.
Secondo un rapporto dell’Associazione Nazionale Cooperative Consumatori 3,5 milioni di persone, dopo il primo isolamento, hanno decisio di acquistare o adottare un pet.

Numeri che fanno capire il crescente interesse degli italiani per gli animali domestici e tutto quello che li riguarda. Da qui un ulteriore sviluppo del comparto anche in Conad con oltre 80 nuovi PetStore preventivati nel 2021, come ricordato nel suo intervento da Avanzini. Un format in crescita e che ha le potenzialità per confermarsi in maniera positiva anche nel 2021, dunque, puntando a crescere non solo di numero, ma anche di metratura per offrire ai clienti più servizi e merceologie.

Risultati importati ottenuti grazie ai circa 220 addetti e ad un’ampia offerta che spazia dall’alimentazione ai prodotti per la toelettatura e il benessere, dagli accessori per il passeggio, il gioco e il trasporto, ai tappetini o lettiere. L’assortimento comprende anche prodotti specifici per le esigenze alimentari di animali con patologie e, in alcuni store, servizi di toelettatura e lavaggio.





© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy