• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona tendenze GFK, il DIY nel 1° trimestre 2021


Prime rilevazioni 2021 per il bricolage di GFK e, in particolare, per il canale DIY Superstore Italy. Il primo trimestre dell’anno chiude con un valore superiore a 1,15 miliardi di euro e una domanda molto consistente. In forte crescita il settore garden.

Da gennaio a marzo 2021 la crescita è del 36,2 %, considerando che, nel trimestre 2020, le vendite avevano generato un fatturato di 846 milioni di euro. Un aumento importante che però va inquadrato tenendo conto del marzo 2020, quando ci fu il picco di chiusure e chi era aperto poteva vendere solo prodotti di prima necessità.

Più realistici i confronti con il bimestre gennaio-febbraio, quando ancora non c’erano le avvisaglie di quello che poi sarebbe successo, con incrementi sul 2020, rispettivamente del 9,2 e del 6%. Una concreta testimonianza di quanto interesse si sia generato intorno al discorso “casa” da parte delle persone e che fanno ben sperare rispetto ad un andamento positivo anche per i restanti mesi del 2021, considerando che, classicament,e gennaio e febbraio non sono propriamente mesi forti per il DIY.

Per quanto riguarda la tavola relativa alla suddivisione merceologica, fatto salvo il confronto tra marzo 2020 e marzo 2021 che presenta valori in buona parte sopra il 100% di crescita, per le ragioni di cui sopra, è evidente la forte crescita del comparto gardening con una quota che passa dal 6,4 all’8,2%.

In ogni caso, quasi tutti i comparti hanno segnali positivi salvo qualche oscillazione, come nel caso dei Sanitari (dal 21,1 al 18,9), dell’illuminazione (dall’8,1 al 7,2%) e dell’edilizia (dal 13,6 al 12,3%), e anche se in valore assoluto i settori vagono di più rispetto al 2020, rimane il fatto che questi 3 comparti sono quelli cresciuti meno rispetto agli altri: rispettivamente il 22%, il 21% e il 23%. per contro le performance migliori le segnaliamo per la voce arredo 77% ( qui si evincono le mutate abitudini con lo smart working e la DAD), il garden con il 73% e la categoria “WallFooring” con un aumento del 48% rispetto al trimestre dello scorso anno. Da segnalare le categorie piccolo (+31%) e, soprattutto, grande elettrodomestico (+39) che vedono un sempre maggiore numero di insegne interessate ad inserirli in assortimento. Naturalmente stiamo parlando di quote ancora molto contenute ma l’interesse è evidente. Sarà interessante vedere come si svilupperanno queste merceologie nei prossimi anni.

Le tendenze

In relazione al problema materie, prime e trasporti, temi caldissimi in questo momento, dagli operatori del settore comincia ad emergere che qualche difficoltà nel reperire i prodotti comincia a farsi sentire. Le avvisaglie in effetti sembrano esserci sia sulla ridotta disponibilità del prodotto sia sulla maggiorazione dei prezzi – questi ultimi compresi tra il 20/25% -, in particolare per i prodotti ad alta stagionalità, come arredo esterno e piscine. Tuttavia, va anche rilevato che laddove il prodotto è disponibile la vendita si genera e il cliente acquista senza farsi condizionare dagli eventuali aumenti di prezzo. La domanda è ancora particolarmente consistente. Si vedrà con le prossime rilevazioni.

Dopo un 2020 eccezionalmente particolare e positivo e un inizio 2021 molto buono, ci stiamo avviando verso una rientro alla normalità? Difficilissimo rispondere anche perché a fianco all’andamento dei negozi fisici va tenuto conto della variabile e-commerce e della sua progressione che, finora è stata molto positiva e potrebbe spostare qualche quota a suo favore rispetto al negozio fisico. Le persone stanno dimostrando di avere molta voglia di tornare a fare acquisti nei negozi, ma certe abitudini, prese per necessità nello scorso 2020, come quella degli acquisti on line, non andranno perdute.

GFK Italia

E la ripartizione per settori merceologici



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy