• it
  • logo ten
    Magazine DIY
    per gli operatori
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona produzione Mr Bricolage potenzia i servizi per gli associati


Il gruppo francese Mr. Bricolage vuole accelerare il suo piano strategico, denominato, Rebond.  Tale piano è particolarmente mirato a prendere le distanze dai negozi gestiti direttamente dalla sede centrale che non stanno dando buoni risultati, per concentrarsi completamente nella sua funzione di fornitore di servizi per rivenditori indipendenti e per gli associati.

Attualmente Mr Bricolage gestisce direttamente 65 dei 782 negozi totali. Questi negozi, così come le attività di e-commerce, hanno realizzato vendite per 203,5 milioni di euro nei primi nove mesi del 2018, il 17,2% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

E se le chiusure e le vendite di negozi diretti sono responsabili del significativo calo, va detto che a parità di condizioni, le sedi gestite dalla sede centrale hanno comportato un calo delle vendite effettivo del 4,4%.

Al contrario, andamento positivo per gli affiliati. Da gennaio a settembre 2018, le vendite da parte della sede centrale in quest’area sono aumentate del 7,9 per cento. Le vendite dei punti vendita indipendenti sono aumentate dell’1,2 per cento, così come quelle degli associati di Mr Bricolage, che include anche il marchio Briconautes.

Inoltre, il piano Rebond intende posizionare Mr Bricolage sempre più come rivenditore di prossimità. Cinque negozi pilota hanno già implementato il nuovo concetto. Il gruppo intende raggiungere il totale di 1.000 punti vendita in Francia e all’estero entro il 2028.