• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

Spagna. Distribuzione brico a -9,26% nel 1° trimestre


Il COVID-19 e il lockdown che hanno costretto alla chiusura di tutte le attività non alimentari, hanno fatto affondare la distribuzione brico che ha registrato il primo calo del settore dal 2013.

Le catene specializzate sono state le più colpite, con un calo del 10,5% del fatturato, mentre ai dettaglianti tradizionali è andata meno peggio, con un un calo del fatturato del -7,45% nel primo trimestre dell’anno.

Il responsabile dell’area fai da te di AECOC, Alejandro Lozano ha sottolineato la “proattività che il settore ha avuto fin dall’inizio di questa crisi nello stimolare progetti online e altre modalità di commercializzazione attraverso il telefono, whatsapp, ecc., che ci hanno permesso di mantenere un certo livello di vendite”.

Ciononostante, il successo di queste iniziative non ha compensato l’impatto della chiusura dei negozi del Paese e ora la priorità è quella di garantire la sopravvivenza delle imprese. “Dopo quasi due mesi di chiusura dei negozi, il settore ha bisogno di un maggiore accesso ai sistemi di finanziamento pubblico che facilitino la liquidità e i processi per rendere più flessibili i licenziamenti temporanei, consentendo ai lavoratori di tornare al lavoro sulla base della ripresa dell’attività”, spiega Lozano.

La progressiva riapertura permetterà ai negozi del settore di aprire le loro attività, con l’obiettivo di garantire la salute dei lavoratori e dei consumatori nelle diverse fasi previste. “I negozi stanno lavorando per adattare i loro stabilimenti e le loro operazioni al fine di minimizzare il rischio di contagio e trasmettere ai consumatori la necessaria fiducia”, dice Lozano, che chiede “chiarezza” nei requisiti richiesti ai negozi per la loro riapertura nelle diverse fasi di de-climbing, nonché le garanzie per rispettarli.

Alejandro Lozano, responsabile dell’area fai da te di AECOC, associazione che raggruppa oltre 30 mila aziende tra produttori e distributori. Oltre 1.800 sono del settore DIY
© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy