• Magazine DIY
    per gli operatori
  • Magazine DIY
    per la famiglia
  • it

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona mondo Kingfisher, via da Spagna, Portogallo e Russia


Véronique Laury, CEO di Kingfisher, ha annunciato che il gruppo si ritirerà dalla Russia, dalla Spagna e dal Portogallo. La decisione è stata annunciata parallelamente alla pubblicazione dei risultati del gruppo per il terzo trimestre del 2018.  Laury ha affermato che il passaggio è legato alla ristrutturazione del gruppo in One Kingfisher, ai problemi presenti con il marchio Castorama in Francia e una maggiore focalizzazione sui principali mercati di Kingfisher .

Il breve commento: “Siamo impegnati nel nostro piano [ndr: One of Kingfisher] e nel costruire un business forte a il lungo termine. Come parte di questo impegno, abbiamo preso la decisione di uscire dalla Russia, dalla Spagna e dal Portogallo. Questo ci consentirà di applicare la nostra strategia con maggiore attenzione ed efficienza nei mercati principali in cui siamo o possiamo essere attivi “.

Ciò interesserà 28 negozi del marchio Brico Dépôt in Spagna, che rappresentavano 175 000 m² di spazi commerciali all’inizio di quest’anno, 20 negozi Castorama in Russia che rappresentavano 201 000 m² e 3 sedi Brico Dépôt in Portogallo, che rappresentavano 20 000 m².  Al momento non è dato sapere quando i negozi saranno cesseranno la loro attività.

Aggiungiamo, noi di diyandgarden.com che, come riporta El Mundo, del 22 novembre, ricordiamo che tra Spagna e Portogallo, l’insegna Brico Dépôt, presente dal 2003: “impiega 1.700 lavoratori e nel suo ultimo esercizio fiscale ha realizzato un utile operativo di poco più di due milioni di euro. L’attività della società nella penisola iberica è migliorata dello 0,9% tra agosto e ottobre, a 87 milioni di sterline (98 milioni di euro)“.

Ricordiamo inoltre che è dello scorso ottobre l’annuncio della chiusura delle 19 filiali tedesche a insegna Screwfix.

Credits: foto Kingfisher