In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Utility-Cipir apre a Verbania (VB). Le foto



Ha aperto ieri, 19 aprile, il nuovo negozio ad insegna Utility-Cipir. Ha aperto a Verbania-Renco, in via del Tiro a segno e si tratta di una vera e propria novità per i fratelli Pirazzi, che si cimentano con una dimensione del tutto nuova, rispetto allo standard dei loro punti vendita.

5.000 mq di superficie espositiva, di cui ben 1.000 dedicati all’area esterna per un negozio tutto nuovo – immobile compreso – che diventa così il negozio “bandiera” dell’insegna.

“Il formato maxi è un progetto sul quale stiamo lavorando da tempo – spiega Emanuele Balconi, responsabile negozi, che ci accompagna nella visita -. Abbiamo inserito merceologie nuove ma, soprattutto abbiamo ampliato le gamme. E’ un test importante, considerando che di solito ci rapportiamo a metrature più piccole”.

Il nuovo punto vendita va sostituire lo storico Utility di Via Farinelli – 2.600 mq tra area interna ed esterna – e concentra l’esperienza degli altri punti vendita in zona. Tra le differenze, ad esempio, il catalogo giardino che qui sarà trattato più ampiamente e anche l’aspetto promozionale che pur partendo da un base uguale per tutti i negozi, qui avrà una declinazione personalizzata.

Il negozio si snoda attraverso un percorso obbligato (una novità per il centro brico) che è stato pensato per meglio regolare i flussi dei visitatori. Un’altra differenza, rispetto gli altri negozi è la separazione del banco informazione rispetto alle casse: “Abbiamo voluto provare, con questa dimensione, a separare le due cose in modo da creare una reale differenziazione”.

Ampliato il mondo che racchiude mobile, cucina e bagno, che verrà ulteriormente implementato, sfruttando anche la versatilità dell’ampia area promozionale.

Da segnalare, in assortimento, l’elevata incidenza del prodotto a marchio privato. Citiamo, solo come esempio, l’area delle macchine da giardino o il reparto auto particolarmente significativi in termini di presenza di PL. Tutti marchi di fantasia (Domus line, Virium, Sicurotech, Quietis, ecc) e tutto d’importazione. “E’ un aspetto che andrà ad aumentare ulteriormente – spiega Fabio Pirazzi, titolare, con il fratello Giovanni, dell’insegna -. Lavoriamo per scegliere un prodotto che garantisca standard di qualità di livello e margini appropriati”. Attualmente incidono per il 50% e oltre e, dovendo limitare l’esposizione, in caso di spazi limitati, l’insegna propende per l’inserimento dei propri marchi.

E il cliente? Come reagisce? “In zona siamo molto conosciuti e la reputazione Utility-Cipier è sufficiente per convincere il cliente ad acquistare i nostri prodotti a marchio. Inoltre, per prodotti più complessi, siamo dotati di un centro assistenza interno che fa fronte ad eventuali richieste evase, solitamente, nel giro di tre giorni”.

L’estetica del negozio è stata molto curata con una scaffalatura rack integrato di colore nero, di grande impatto unitamente ai colori scelti per ogni singolo reparto. Da segnalare l’area esterna che si apre con scaffalature di vasi che rappresentano un continuum con l’interno. Molto bello e di grande effetto estetico.

Naturalmente grande spazio alle vernici “dove stiamo ampliando lo spazio dedicato al decorativo che sta tornando di moda e sono prodotti semplici da applicare da sé” continua Balconi. Ampio anche il reparto legno con un servizio falegnameria  qualificato che va oltre il semplice taglio legno ma che offre anche  la possibilità, grazie alla presenza di tre falegnami fissi, di commissionare piccoli mobili, top cucina, bordature, ecc. “E’ un servizio che volgiamo mantenere però il cliente ormai  ce lo riconosce. E’ storico”. Singolare l’esposizione  a isola orizzontale del top cucina che viene proposto in promozionale. Lo staff è composto da 21 persone.

Il Maxi-Cipir Utility è aperto dal lunedì al sabato con orario continuato dalle 8.00 alle 20.00 e la domenica dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00.