• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Papino Elettrodomestici, accusa di bancarotta fraudolenta


Gruppo Papino
Gruppo Papino

I vertici della società Papino Elettrodomestici sono accusati di bancarotta fraudolenta per aver distratto e dissipato, secondo gli inquirenti, risorse finanziarie dall’azienda a favore della società correlata Pama Immobiliare srl.

Una distrazione del valore complessivo di circa 11,5 milioni di euro reimpiegati in attività immobiliari intestate alla Pama.

Nello specifico, sono stati sottoposti a indagini il presidente del consiglio di amministrazione, il consigliere delegato e i componenti del collegio sindacale in concorso con l’accusa di bancarotta fraudolenta.

L’attività investigativa è stata condotta dalle unità specializzate del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania attraverso la disamina della documentazione contabile, acquisita nell’ambito di perquisizioni delle società coinvolte. Al centro delle indagini la gestione della società Papino Elettrodomestici, già in amministrazione straordinaria dal 2020 con un passivo accertato, al momento, di circa 20 milioni di euro.

Nello specifico sono state valutate dissipazioni di risorse finanziarie, attraverso la maggiorazione di canoni di locazione rispetto ai valori medi di mercato, per un importo di oltre 3 milioni di euro. Secondo le indagini finanziarie svolte negli istituti di credito, sono state ipotizzate distrazioni di denaro, sotto forma di crediti, per un importo di circa 8,5 milioni di euro.

A seguito delle attività investigative, il Giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica, ha stabilito il sequestro preventivo di quattro strutture, dislocate tra le province di Catania e Siracusa, della società Pama Immobiliare. I quattro immobili ammontano a un valore complessivo di circa 6 milioni di euro.

In generale, questa attività, come si sottolinea in una nota ufficiale della Procura della Repubblica “si inserisce nel più ampio quadro delle azioni svolte a tutela dell’economia, con lo svolgimento di indagini a contrasto della concorrenza sleale, a tutela delle imprese sane del tessuto economico catanese”.

Ricordiamo che oltre all’insegna Papino Elettrodomestici (Trony), il Gruppo lavora anche con l’insegna Papino Brico e Papino Arreda.



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy