• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Bricoman apre a Cerro Maggiore (MI)



Ha aperto il 13 novembre il 23° negozio Bricoman e il 7° in Lombardia, in via Saronnese a Cerro Maggiore. Come di consueto gran pienone fin dalle prime ore del mattino, con parcheggi pieni di auto di visitatori sia Pro ma anche a molti privati. Diverse e numerose le promozioni per l’occasione, con prodotti letteralmente andati a ruba –  su tutti, da segnalare un condizionatore a 199 euro-. In totale circa un’ottantina i prodotti inseriti in volantino, a “prezzi stock, in quantità limitate”.

Rispetto all’ultimo negozio aperto a Pero, lo scorso mese di giugno, il layout (c’è chi scrive 6.000 e chi 7.000 mq, ma conferme ufficiali non ce ne sono) presenta sostanzialmente le stesse caratteristiche, con qualche differenza data dalla struttura. Innanzitutto, la corte edile fa parte dello stesso edificio, in un unicum tra il punto vendita allestito sulla destra e il centro edile con un suo ingresso dedicato sulla sinistra. L’ingresso del negozio vero  e proprio, rispetto a Pero, è sicuramente più ampio, con il banco accoglienza subito sulla destra, area finanziamenti e reso merci con la zona bar e ristoro sul fondo, quest’ultima posizionata in modo più comodo e appartato.

La visita parte dal corridoio centrale che suddivide il negozio in due metà identiche. Tra i reparti principali segnaliamo quello dedicato ai prodotti vernicianti  e accessori, con banco tintometro posizionato al centro (corridoi dal 17 al 21); il reparto dedicato ai rivestimenti (corridoi 23 al 33) e 1000 i tipi di piastrelle di prima scelta in pronta consegna; il mondo bagno (dal 20 al 28) comprensivo di sanitari, cabine doccia, rubinetteria. A questo macroreparto fanno seguito quelli rappresentati da riscaldamento/condizionamento e l’idraulica/impiantistica nella sua accezione più generale: insomma, il “paradiso” dell’idraulico. Più contenuto, in termini di spazio, ma non meno fornito, l’altro grande ambito: l’elettricità, all’interno del quale troviamo il corridoio videosorvegliato, dedicato ad antifurti, placche, ecc con uscita controllata da parte del personale del banco per la vendita assistita e due corridoi per l’illuminazione (i pagamenti si fanno direttamente in loco).

Per quanto riguarda i banchi dedicati e i servizi segnaliamo: il banco ferramenta, il banco elettricità, il banco tintometro, il banco per il servizio su misura di finestre, persiane, porte, ecc. Si aggiunge il servizio di personalizzazione dell’abbigliamento da lavoro.

L’area esterna, molto ampia, propone la consueta offerta combinata con la presenza di un secondo tintometro.

Tutto è visibilmente progettato per il cliente professionale, tanto che per questa inaugurazione è stata organizzata anche una serata ad inviti dedicata ai Pro, con tanto di cena, omaggio e comunicazione dei servizi dedicati e della scontistica applicata in continuativo e/o in particolari campagne.

Per i privati segnaliamo il servizio www.installatorieposatori.it. Il sito, supportato da Bricoman Italia srl, mette in comunicazione imprese/artigiani e privati in modo autonomo rispetto all’acquisto in punto vendita (per intenderci in modo completamente opposto a Leroy Merlin). Nel senso che è il privato a scegliere in totale autonomia l’artigiano o l’impresa che preferisce, mettendosi direttamente in contatto con lui e definendo il pagamento. Dal canto suo l’impresa o il professionista può beneficiare di una vetrina promozionale, iscrivendosi in modo del tutto gratuito al portale. Anche qui, come ormai ogni servizio che si rispetti, il rating (non sono stellette ma pallini) identificherà la bontà o meno del lavoro eseguito.

Infine la tecnologia sul punto vendita. Da una parte si nota la presenza di etichette elettroniche, dall’altra l’attenzione è stata catturata, soprattutto, dalla barriera casse, in particolare da una sorta di “foglio tipo carta millimetrata” sul quale vengono posizionati gli articoli. Due le “pistole” in dotazione: la prima, un normalissimo lettore per codici a barre, diversa la seconda. Mi fermo e osservo fino a quando capisco che si tratta di una tecnologia di riconoscimento per quei prodotti che non sono dotati di bar code, come ad esempio la ferramenta venduta sciolta. Interessante, sicuramente da approfondire.

Infine, solo un’ultima osservazione, del tutto personale. Bricoman che notoriamente è fonte di preoccupazione per la gran parte dei distributori del nostro settore e non solo, ha aperto a Cerro Maggiore, in via Saronnese, ad un passo dall’uscita della A8 Castellanza. Rispettivamente a 1,3 km di distanza troviamo un Iperceramica e un Obi; a 1,4 Km BigMat Spaberg Spa e a 1,8 km, sull’altro fronte dell’autostrada un Grancasa con Bricofer. Vedremo.

 

 

Giulia Arrigoni

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.