• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona distribuzione Bricocenter Parma. La visita



Il punto vendita è stato sottoposto a completo restyling, terminato con l’inaugurazione del 27 novembre scorso. Considerando tutte le complicazioni causate dal Covid-19 per gli spostamenti, diyandgarden è andato in visita appena prima delle festività natalizie.

Prima di passare alla descrizione del negozio, voglio rivolgere un ringraziamento particolare per l’accoglienza e l’accompagnamento alla visita a Luca Cittadino e AnnikA Tiso rispettivamente venditore e animatore (che sta per caposettore) miglioramento dell’habitat. Aggiungo Fabrizio Picheo, animatore supply chain, che mi ha spiegato la riorganizzazione del magazzino e, naturalmente il direttore Domenico Inferno, ex Ikea, entrato in Adeo nel settembre 2019 e in carica a Parma dallo scorso mese di maggio. É stata una visita particolarmente piacevole, e ciò che mi più mi ha colpito sono stati l’entusiasmo, la passione e il coinvolgimento per il proprio lavoro, comunicatomi dai due accompagnatori nel raccontarmi il lavoro svolto. Insomma, lo spirito che chiunque vorrebbe vedere nei propri collaboratori.

Il punto vendita 4.000 mq di esposizione interna e 800 mq per l’area esterna, si trova all’interno del centro commerciale Euro Torri, nella zona. Questa caratteristica, unita alla vicinanza a Bricoman – poco più di 2 km di distanza – fa sì che il negozio abbia un’impostazione precisa nell’offerta, senza però “gettare la spugna” rispetto a proposte più tecniche che, in taluni casi sono state addirittura implementate.

Innanzitutto, l’ingresso che è stato completamente rivisto, con la rimozione delle barriere murarie, che ha consentito un’apertura totale verso l’esterno, quindi una totale visibilità, con il box informazioni subito accessibile così come il servizio chiavi e telecomandi.

Come di consueto la presentazione della squadra di negozio mediante fotografie accoglie il cliente all’entrata dove sono collocati tre podium dedicati allo stagionale che si dispongono lungo l’ampio ingresso. Il percorso suggerisce una visita circolare – anche per motivi di Covid-19 – e subito si apre con una bella novità: il reparto vernici, con il servizio tintometro, subito all’ingresso. Si parte con una massificazione di vernici bianche, per poi passare alle altre merceologie del mondo colore. La decorazione è ancora oggi uno dei core business del punto vendita che comprende, oltre ai prodotti vernicianti, anche le belle arti, il decoro muro e il servizio cornici su misura. Una particolarità dovuta, in parte, al fatto di trovarsi all’interno di un centro commerciale, situazione che ne caratterizza la clientela, con una più elevata presenza di clientela femminile. Immediatamente di fronte al reparto vernici, si trova il reparto dedicato alla pulizia della casa. Anche in questo caso una novità ma che abbiamo trovato coerente con ordinamento merceologico e ubicazione del negozio.

Il grande corridoio centrale suddivide il punto vendita con a sinistra le merceologie dedicate al decoro e alla sistemazione, mentre sulla destra si sviluppano i prodotti dell’area tecnica. In questa grande zona da segnalare è l’inserimento del banco condizionatori, comprensivo di servizio installazione, fisso per tutto l’anno “perché ormai vengono sempre più spesso utilizzati per riscaldare gli ambienti”, in prossimità dell’area idraulica che si è arricchita di prodotti dedicati al professionista. In questo senso il monitoraggio è attento e costante, considerando la vicinanza di Bricoman.

La seconda area merceologica per impatto e offerta è indubbiamente rappresentata dall’illuminazione. il reparto è stato molto ampliato e arricchito di nuovi prodotti e nuovi fornitori. Da segnalare la particolarità nel banco lampadine dove sono presenti solo prodotti a marchio privato Adeo, ad eccezione di pochissimi articoli specifici a marchio Osram.

Punto di forza anche il settore bagno, dotato di showroom dedicato all’arredo, con un’esposizione implementata in particolare per quanto riguarda il prodotto doccia – piatti, cabine, ecc -, posizionato nelle immediate vicinanze dell’area dedicata ai servizi di progettazione, posa e installazione, che prosegue e si integra con il servizio taglio legno. Lo spazio è un vero e proprio spartiacque del punto vendita che, oltre ad accompagnare all’omonimo reparto (peraltro molto ordinato con delle rivisitazioni in termini di funzionalità e semplicità nell’identificazione dei prodotti), apre al reparto dedicato ai rivestimenti e all’area esterna che, al momento della nostra visita era ancora in fase di restyling.

Rinnovata e ampliata anche l’offerta porte, con nuove gamme e soluzioni; assortimento precedentemente ridotto proprio a causa della vicinanza con Bricoman, ma che nel riallestimento ha invece ripreso nuovo slancio. E’ una prova, un test, si vedranno i risultati ma sia Luca Cittadino sia Annika ….. affermano che l’interesse da parte della clientela c’è, così come gli acquisti.

Novità anche nel reparto garden dove va segnalato l’ingresso, all’interno del negozio del legno impregnato, griglie, reti e recinzioni. Le motivazioni di questa scelta vanno dalla migliore conservazione del prodotto, al fatto che si tratta di merceologie richieste tutto l’anno e quindi più visibili all’interno. In aumento anche l’offerta del prato artificiale in rotoli. Per contro sono state ottimizzate alcune classi di prodotto come quelli dedicati all’enologia, ai barbecue e altri accessori per il giardinaggio.

Infine segnaliamo:

  • l’interessante spostamento di colle ed adesivi, che solitamente troviamo nel reparto vernici, di fronte al reparto dedicato al fissaggio;
  • l’ampliamento del reparto auto con i prodotti per la pulizia il cui assortimento è stato sviluppato recentemente;
  • una zona dedicata ai consumabili : pellet, etanolo, sale per addolcitori, legna per barbecue, ecc posizionata alla fine del percorso, appena prima delle casse e ben visibile dall’esterno.

Il magazzino rivisto anche in funzione del nuovo servizio di e-commerce

Anche “dietro le quinte” il cambiamento è stato importante e il magazzino è stato completamente reimpostato in modo che possa davvero essere un punto di forza a supporto del negozio. Lo spazio dedicato è di circa 700/800 mq con circa 300 posti pallet e la metamorfosi, peraltro ancora in atto,  lo sta portando ad avere il 30-40% di spazio dedicato a merce non esposta, a merce ordinata on line o telefonicamente dal cliente e quella per la posa e installazione. La tecnologia ovviamente è stata implementata e tutto viene gestito mediante un’app, coì come l’adozione di un differente metodo per la mappatura dello stock per conoscere – tutti anche i repartisti-, in tempo reale, la quantità degli articoli a disposizione per la vendita.

Come scritto sopra, uno spazio a parte è dedicato al nuovo servizio di e-commerce di prossimità (come viene definito dall’insegna) con suddivisioni base al tempo di consegna: 4, 24 e 48 ore e un’altro per il clicca&ritira. Ma c’è anche la merce provvisoriamente “appoggiata” dall’artigiano che poi andrà dal cliente per il servizio di posa o installazione e quello che in gergo è stato definito “trascinato”, ovvero i consumabili che servono per la posa e l’installazione e che rappresentano il margine di guadagno dell’insegna sul lavoro dell’artigiano, dato che sui servizi non viene caricata alcuna percentuale. In questo senso è stata creato uno spazio con i classici 20/80 degli artigiani per garantire loro la continua disponibilità del prodotto.



Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy