In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Ten: DIY and Garden

icona comunicazione Torna Guerrilla Gardeners su La5


Il 31 maggio è tornata su La5 (Canale 30 DTT) con 6 nuove puntate, la trasmissione Guerrilla Gardeners, il format orginale italiano condotto da Annalisa Mandolini che porta in tv i colori e la spettacolarità di fiori, piante, orti e giardini attraverso il linguaggio ironico e scanzonato del game-show. La puntata di ieri giovedì 31 sarà in replica domani 2 giugno.

In ogni puntata, ne sono previste 6, quattro concorrenti con il “pollice verde” (i Gardeners) saranno in gara divisi in due squadre e dovranno gareggiare in prove volte a dimostrare la loro abilità nel campo del giardinaggio e della decorazione floreale. Il tutto fino alla “Guerrilla finale”, un final test a sorpresa nel quale i concorrenti dovranno rendere “più verde” un evento mondano.

La novità di quest’anno è che i talent saranno due e più precisamente il giardiniere Filippo Faccioli e la decoratrice floreale Alba Franzoni. Al primo toccherà il compito di seguire i concorrenti nella prova in serra, dove sarà essenziale dimostrare di conoscere bene le pratiche di giardinaggio. Alba, invece, sarà la deus ex machina della Guerrilla finale, dove i concorrenti dovranno interpretare al meglio le composizioni floreali scaturite proprio dalla sua fantasia.

Per la competizione è stata scelta Villa Melzi a Bellagio sul lago di Como che, immersa in uno scenografico giardino botanico, ospita la location principale del programma. Ogni puntata proclamerà una coppia vincitrice che avrà la possibilità di ricevere un pass speciale del MyPlant and Garden 2019 – il salone internazionale del verde di Milano – per partecipare, il prossimo febbraio, a degli esclusivi corsi di giardinaggio .

Fra le aziende partner del programma segnaliamo Bonfante, Compo Italia, Fitt

Il format è realizzato grazie alla collaborazione tra RTI e Publitalia Branded Entertainment, divisione della Direzione Innovation – e la casa di produzione Prodotto, fattori di videoevoluzione.

 

Nella foto: Annalisa Mandolini e i concorrenti