In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona tendenze Università, a Siena nasce la facoltà di Agribusiness


Per formare gli esperti agrari del domani a Siena è arrivato il corso di laurea in Agribusiness. Si tratta di un indirizzo con un’ampia offerta formativa dalla durata di tre anni.

La facoltà di Agribusiness è multidisciplinare e comprende materie scientifiche, economiche e giuridiche. Come dice il nome, esso coniuga saperi di agricoltura e business, quindi economia e affari.  Nei tre anni di corso gli studenti apprenderanno discipline come la Biologia vegetale, l’Economia e marketing agroalimentare e il Diritto agrario e dell’agribusiness. In Italia è fra le poche facoltà triennali nel suo genere; infatti esistono solo master e lauree specialistiche che impartiscono nozioni di impresa agricola.

Non è un caso che la facoltà di Agribusiness sia nata a Siena. Oltre ad essere sede dell’omonima università, è conosciuta nel mondo per i suoi vini (come il famoso Brunello di Montalcino e altre denominazioni DOC e DOCG) e per la sua tradizione agricola. E allora dove studiare se non a Siena? Il piano di studi non si ferma alle lezioni sui libri e agli esami, ma comprende stage e  tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali. Per quest’anno accademico il Ministero dell’Università e della Ricerca ha imposto il numero chiuso. Le immatricolazioni sono terminate a metà dello scorso settembre e da ottobre inizieranno le lezioni in aula.

“Con questa istituzione – ha spiegato il prorettore Sonia Carmignani – l’Università di Siena ha subito colto l’opportunità offerta dalla nuova normativa, per formulare un percorso di studi strutturato sia sulle peculiarità del territorio, apprezzate nel mondo, sia sulle evoluzioni dei settori agricolo, agroalimentare che sempre più esercitano un forte interesse nel panorama economico nazionale”.