• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona tendenze Nell’arredobagno il centro brico è oltre il 18%


Nel 2020 sono stati venduti mobili da bagno, armadietti a specchio e specchi luminosi per un valore di 2.389 milioni di euro nei paesi TOP 10 in Europa.

È stata appena pubblicata la terza edizione dello studio sul mercato dei mobili da bagno, degli armadietti a specchio e degli specchi luminosi nei paesi TOP 10 in Europa, da parte di Unternehmensberatung Titze GmbH. società di consulenza tedesca, specializzata nel settore arredamento.
 
Gli sviluppi del mercato vengono analizzati in rapporti nazionali comparabili per Germania, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Gran Bretagna, Francia, Italia, Spagna e Polonia.

Con quasi 410 milioni di persone, questo mercato si sta sviluppando in modo molto diverso. Questo vale per i gruppi di prodotti, i canali di vendita e gli sviluppi futuri delle tendenze.

Nei paesi TOP 10, il 76% del volume di mercato è attualmente rappresentato da mobili da bagno, un altro 13% da armadietti a specchio e l’11% da specchi illuminati, categoria, quest’ultima. che continua a crescere in modo significativo.

L’arredo bagno cresce durante l’emergenza Covid-19


Dopo il Covid-19, prevediamo nuove opportunità per uno sviluppo positivo a lungo termine, soprattutto nella ristrutturazione del bagno.

In Europa, ci sono attualmente 417 fornitori rilevanti di mobili da bagno, armadietti a specchio e specchi illuminati.

I primi 10 paesi ospitano 367 produttori. La quota maggiore di mercato è raggiunta da Italia e Germania con 85 e 83 produttori, che rappresentano ciascuna circa il 20% della quota di mercato.

I dieci produttori con il fatturato più elevato rappresentano il 27,6% delle vendite di tutti i mobili da bagno, armadietti a specchio e specchi illuminati. La concentrazione di cinque produttori tedeschi e tre spagnoli nella TOP 10 è notevole. I primi posti sono occupati da Pelipal, Burgbad e Royo.

In media in tutti i paesi, il commercio di mobili e cucine raggiunge una quota di mercato del 31,5%. Seguono con ampio margine il commercio del bagno e dei sanitari con il 21,2% e il mercato del bricolage con il 18,6%. Oltre all’E-Commerce, sono soprattutto i negozi di bricolage che nel 2020 hanno venduto con successo mobili da bagno, armadietti a specchio e specchi illuminati.

L’E-Commerce rimane in avanzamento con slancio crescente. In Gran Bretagna, in particolare, il commercio online ha già chiaramente conquistato la leadership di mercato. In media, questo canale di vendita rappresenta attualmente il 16,4% di tutti i paesi. La tendenza è nettamente al rialzo.



Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy