• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona tendenze Milano guida la scelta verde


È stato presentato alla stampa mercoledì 5 settembre, a Palazzo Marino, il progetto “MilanopiùVerde”, una rassegna diffusa dedicata a parchi e giardini promossa da Assofloro Lombardia insieme a Coldiretti Lombardia, con il Patrocinio del Comune di Milano e di Fondazione Symbola. Sono intervenuti Pierfrancesco Maran, Assessore Urbanistica Verde e Agricoltura del Comune di Milano; Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia; Nada Forbici, presidente Assofloro Lombardia; Ermete Realacci, Presidente Fondazione Symbola.

“MilanopiùVerde è un progetto articolato che prevede diversi appuntamenti – ha spiegato Nada Forbici, Presidente di Assofloro Lombardia – che interesseranno cittadini, professionisti ed aziende: sono previsti workshop di formazione per amministratori di condominio ed imprese edili, un concorso, visite guidate in parchi e giardini pubblici e privati e alcuni convegni”.

“Nell’ambito di MilanopiùVerde ha proseguito Nada Forbici – il 15 ottobre si svolgerà, in collaborazione con la Consulta Esperti per l’Italia, il primo convegno in Italia sull’importanza delle aree verdi per ridurre i fenomeni criminali all’interno delle città. Interverranno importanti relatori del mondo istituzionale, scientifico e professionale per mettere in evidenza studi internazionali ed esperienze italiane”.

“Valorizzare il verde pubblico e privato è importante – ha affermato Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia – non solo perché rende le città più belle, ma anche perché rappresenta un vero e proprio alleato nella lotta allo smog e nel miglioramento della qualità della vita. In quest’ottica uno strumento utile è il “bonus verde”, inserito nell’ultima manovra, senza dimenticare che per una corretta gestione di alberi e giardini ci si deve affidare ai professionisti del settore e non ai giardinieri fai da te”.

Il progetto può avere una notevole importanza anche per diffondere la conoscenza della figura del giardiniere professionista italiano, prosegue Nada Forbici. Il riconoscimento della professione di giardiniere è frutto di quattro anni e mezzo di lavoro intensissimo e confronti serrati con in testa Coldiretti e Assofloro Lombardia.

Con l’Accordo sancito in Conferenza Stato-Regioni il 22 febbraio 2018 è stata finalmente riconosciuta giuridicamente a livello nazionale la figura di chi si occupa e mantiene il verde per professione.

L’approvazione dell’idoneità professionale del costruttore e manutentore del verde sancisce una nuova dignità per un lavoro che in molti considerano da sempre un hobby e dove il lavoro “nero” è una reale calamità per le aziende in regola.

Per fare il giardiniere è ora necessaria una preparazione riconosciuta legalmente. C’è ancora molto da fare ma riconoscere la professione del settore è il passo fondamentale per dare valore e rispetto al lavoro delle imprese, anche attraverso l’innalzamento del livello di professionalità degli addetti al verde.

Il programma delle iniziative

Il primo appuntamento in calendario è una conferenza che si svolgerà il 28 settembre nell’ambito di Milano Green Week, manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale di Milano, che ha l’obiettivo di unire per tre giorni le persone, gli enti e le aziende per rendere sempre più verde la città.

Il titolo della conferenza è: “ItaliapiùVerde. Il ruolo delle aree verdi private per la rigenerazione e lo sviluppo sostenibile delle città. Esempi concreti e buone pratiche”. Nata nel febbraio 2018, sulle orme di tre precedenti esperienze di successo e con un nuovo cappello istituzionale, Milano Green Week è lo strumento del Comune di Milano che mostra alla cittadinanza come la città è cambiata e come oggi è in grado di coinvolgere i cittadini nel processo decisionale e di cambiamento.

Il 15 Ottobre si svolgerà il convegno “Il verde nelle smartcities. Parchi e viali alberati per il benessere delle città, contro degrado e criminalità. Ricerca, esperienze e innovazione tecnologica per una nuova visione del verde urbano” organizzato in collaborazione con la Consulta Esperti per l’Italia. Si tratta del primo convegno in Italia sull’importanza delle aree verdi per ridurre i fenomeni criminali all’interno delle città. Interverranno importanti relatori del mondo istituzionale, scientifico e professionale per mettere in evidenza studi internazionali ed esperienze italiane.

Il 21 Novembre in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi verranno organizzate attività con scuole e cittadini.

Non ancora totalmente definiti, ma lo saranno a breve, attraverso il coinvolgimento di enti ed associazioni, i workshop, il concorso MilanopiùVerde e le visite nei giardini milanesi. Il programma completo è consultabile sul sito di MilanopiùVerde.

Redazione

Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy