• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona produzione Verdemax B2B Portal, il nuovo portale per i PRO


“E’ un progetto che, nelle intenzioni nasce qualche anno fa ma che, concretamente, ha visto una forte accelerazione in questi ultimi mesi”. Così Manuel Croci, direttore vendite di Verdemax, introduce la nuova iniziativa denominata “B2B Portal”.

Si tratta di una piattaforma, on line dalla fine del 2020, che mette a disposizione dei clienti informazioni, possibilità di acquisto e un sistema di analisi per valutare l’andamento del proprio negozio.

Il progetto era già attivo?
Sì, ma in modo diverso. Era a disposizione dei nostri agenti ma solo in versione parziale e non ancora definitiva.

A cosa serve “B2B Portal”?
Dal portale il cliente può accedere a tutta una serie di informazioni: le novità Verdemax, grazie al catalogo on line sempre aggiornato, promozioni dedicate e la consultazione della sezione outlet per approfittare di offerte temporanee. Inoltre, il cliente può visionare le proprie condizioni commerciali, analizzare lo storico degli acquisti, monitorare l’andamento del fatturato e verificare a che punto è la consegna dei propri ordini.

A chi si rivolge?
A tutti i nostri clienti ma, in particolare, pensiamo possa essere un ottimo strumento per il canale tradizionale e i centri brico indipendenti.

Com’è stato il debutto e la reazione da parte dell’utenza?
Direi che siamo rimasti sorpresi positivamente dall’accoglienza di questa nostra ultima iniziativa. Abbiamo veicolato l’informazione attraverso i nostri agenti, newsletter e tutti i canali di comunicazione solitamente utilizzati, con centinaia di richieste di accesso.

Gli agenti rimangono figure centrali

Quali sono le voci maggiormente richieste?
A tal proposito, e in funzione di un continuo miglioramento delle performance, stiamo mettendo a punto un sistema di monitoraggio proprio per verificare cosa è più utile ed utilizzato dai nostri clienti. Ad oggi, possiamo dire che la funzione forse più in evidenzia è quella che consente gli ordini in autonomia.

Non rischiano, gli agenti, di essere “bypassati” dal portale?
Per niente, visto che gli ordini passano comunque attraverso di loro. Certamente, come tutti, dovrà modificarsi nell’approccio e nei rapporti, ma la figura dell’agente continua e continuerà ad essere fondamentale. A lui arrivano gli ordini dei nostri clienti ed è sempre lui che provvede a perfezionarli. Di fatto, questo è un aspetto già consolidato con invii di ordini via mail o whatsapp. Ciò che diventa importante è la condivisione con il cliente, l’esserci, se lo desidera, in ogni fase del suo lavoro.

In un certo senso B2B Portal rappresenta l’ultimo anello di una catena costruita negli anni…
Sì, in un certo senso è così. Negli anni la filiera si è un po’accorciata e i tempi di consegna degli ordini sono diminuiti molto rispetto a qualche anno fa e oggi, con le consegne tarate su 2/3 giorni, non abbiamo problemi in questo senso. Diversamente, il portale diventa uno strumento dinamico e utile per le novità, le promozioni o l’outlet, dove il cliente trova prodotti fuoriusciti dal catalogo. In questo caso la consultazione in autonomia può favorire e stimolare acquisti ulteriori.

Il valore aggiunto è però rappresentato anche dalla parte di business intelligence, di analisi.
Certamente, per quanto ci riguarda si tratta di un servizio e per il cliente può rappresentare uno strumento nuovo e indubbiamente utile. E’ vero, che molti clienti analizzano già in modo organico l’andamento del loro punto vendita ma, molti altri lo fanno in maniera ancora troppo imprecisa. Con il nostro sistema possono visionare, nel dettaglio, tutto quello che hanno acquistato, mese per mese, confrontandolo con i periodi precedenti. Possono fare analisi per articolo, famiglia di prodotti, quantità, fatturato, in modo da avere informazioni precise su rotazioni, sell in e tutti quei dati ormai indispensabili per analizzare l’andamento della propria attività commerciale.

Avete in mente delle estensioni del prodotto?
Certamente sono previsti degli upgrade ma, al momento, sono ancora in fase di valutazione.

E il catalogo cartaceo?

Un aspetto importante è la digitalizzazione del catalogo. Andrete ad eliminare la versione cartacea?
E’ un aspetto che stiamo valutando ma, al momento, non lo crediamo possibile. Tra un anno? Difficile dirlo, potrebbe anche essere, vista la velocità di certi processi e attitudini. Fra queste il cambio generazionale. Tuttavia, nonostante la consultazione on line del nostro catalogo sia già utilizzata da molti clienti, penso che il singolo punto vendita abbia ancora bisogno di un catalogo in carta da sfogliare. Sono convinto che prima o poi si arriverà alla versione solo digitale ma, ripeto, al momento è prematuro.

Per concludere. Com’è stato il 2020? E come si presenta il 2021?
Il 2020 è stato un buon anno, con una soddisfazione finale importante. Siamo cresciuti bene e abbiamo chiuso l’anno con un buon risultato. Internamente ciò che ci ha dato maggiore soddisfazione è stato reggere l’”urto” dei mesi di maggio e giugno, dove la mole di lavoro è stata impressionante. La ripartenza di maggio è stata una sorpresa per tutti, nessuno si aspettava di avere un numero di richieste così elevate, direi più del doppio rispetto agli stessi mesi del 2019. Siamo riusciti ad intervenire molto rapidamente, riuscendo a sostenere l’attività in maniera rapida ed efficiente. Per quanto riguarda il 2021 è molto difficile fare previsioni, data la situazione globale ancora in balia del Covid-19. Certamente la pandemia e i suoi effetti hanno portato il cliente finale ad avere un occhio più attento sull’home living, sul giardino e penso che l’interesse proseguirà anche nel 2021.

Giornalista specializzata sul mercato bricolage e le tendenze del settore fai-da-te e decorazione della casa. Ha collaborato con le più importanti riviste specializzate.



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy