• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di Ten

Privacy Policy

Ten: DIY and Garden

icona produzione Tasselli: guarda, leggi e scegli


Qual’è il prodotto più banale e al contempo più difficile da scegliere in un centro bricolage? Scommetto che se molti dei lettori di TEN si calassero, per un momento, nella parte del cliente, non esiterebbero a rispondere: il tassello.

Perché il tassello è il classico prodotto di “consumo”; quelli che servono quasi per tutto e che si comprano svariate volte in un anno ma non senza svariati grattacapi: avrò scelto quello giusto? Reggerà il peso della mensola? Nell’incertezza si scruta il lineare e ci si concentra nell’intercettazione del primo addetto vendita che capita a tiro. Insomma, un’esperienza di vendita che può risultare stressante, insoddisfacente e sì, addirittura pregiudicare il ritorno di un cliente che non si è sentito adeguatamente supportato ed è uscito dal negozio dominato dall’incertezza di aver effettuato il giusto acquisto.

L’importante remodeling di Masidef

Se concordate con quanto scritto poco sopra troverete interessante, così come l’abbiamo trovato noi di TEN-diyandgarden.com, il lavoro di remodeling che Masidef ha recentemente realizzato sulla sua gamma tasselli.

L’approccio Masidef è molto semplice: in un libero servizio il cliente deve essere messo nella condizione di vivere un’esperienza d’acquisto semplice, precisa e veloce. D’altro canto, anche l’addetto vendita va supportato nella gestione del cliente e messo in condizione di svolgere al meglio il suo lavoro.

In concreto, cosa è stato fatto?

Assortimento. L’azienda ha ampliato la gamma riuscendo ad ottimizzarla sui classici due moduli con i prodotti a più alta rotazione. Naturalmente, il tutto può essere calibrato in base alle esigenze della clientela e del territorio.

Il packaging. E’ soprattutto in quest’ambito che Masidef ha lavorato: sulle confezioni e sui contenuti. Vediamo come.

La fase dell’acquisto. Per quanto riguarda le confezioni due i formati proposti, il packaging a sacchetto pensato per il privato che necessita di poche quantità e la scatola, ideale per il bricoleur evoluto o l’artigiano, con quantità superiori.

Una volta di fronte al modulo, il cliente trova l’offerta esposta secondo una suddivisione cromatica. L’azienda ha lavorato sul colpo d’occhio, il colore, cui corrisponde il tipo di fissaggio, le misure, i tipi di supporto. Il prodotto è ben visibile dalla confezione; confezione che, sul retro, riporta tutte le informazioni necessarie, come gli esempi di applicazione, le indicazioni di foratura e le caratteristiche.

La scelta dell’utilizzo dei colori è sicuramente azzeccata, semplifica la lettura, la vivacizza e rende attraente il reparto. In questo modo si riesce a catturare l’attenzione anche da parte di quei clienti che non hanno bisogno nell’immediato di un tassello e può essere un buon sistema per andare a lavorare su un bisogno latente. Inoltre, rendere gradevole l’esposizione di un articolo aumenta l’empatia e la componente emozionale che sempre ci accompagna per qualsiasi acquisto, anche il più semplice e banale.

Il packaging è, in linea generale, molto chiaro, completo, esaustivo e, in ogni caso, un buon punto di partenza anche per quei clienti che, comunque si sentono più sicuri se supportati dall’addetto vendita.

 

La fase “tornato a casa, come faccio?”. Un classico di molti prodotti. Siamo sul punto vendita leggiamo l’etichetta e ascoltiamo attentamente le spiegazioni del bravo repartista ma, una volta rientrati a casa, ci assale il dubbio o non ci ricordiamo i passaggi per il corretto utilizzo. Che fare? Invece di andare a caso su internet, Masidef ha pensato anche alla fase post vendita, inserendo sulla confezione, oltre allo schema di montaggio, anche un QR code. E’ un sistema che l’azienda utilizza già da tempo, anche sul punto vendita e che, in questo caso, ha ulteriormente sviluppato.

Si tratta di QR code dinamici, dove si possono aggiornare i link di riferimento e che rimandano alla scheda tecnica del prodotto e, soprattutto, a tutorial video per la corretta installazione. L’utilizzo è molto semplice e diretto, basta inquadrarli con il proprio smartphone.

Pur se gestite differentemente, tutte le indicazioni e i servizi di supporto alla vendita approntati da Masidef si trovano sia sul sacchetto sia sulla scatola.

Per informazioni: Masidef

 

Guarda la gallery

 

© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy