• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona produzione Henkel, per gli adesivi risultati al rialzo (per la seconda volta)


In occasione del Capital Markets Day, il Consiglio Direttivo di Henkel ha presentato i successi ottenuti nell’implementazione dell’agenda strategica dell’azienda e sottolineato le potenzialità di crescita e profittabilità delle divisioni Adhesive Technologies e la futura Consumer Brands, nata dall’integrazione delle business unit Laundry & Home Care e Beauty Care.

Nel definire la nuova struttura organizzativa di Consumer Brands, Henkel è in anticipo rispetto ai piani. È stata inoltre annunciata un ulteriore revisione al rialzo della guidance sul fatturato 2022 di Adhesive Technologies, che anche nel terzo trimestre continua ad avere un andamento molto positivo, sia dell’intero gruppo Henkel.

Al Capital Markets Day si è parlato principalmente delle divisioni Adhesive Technologies e Consumer Brands, delle rispettive direzioni strategiche e competenze tecnologiche, dei mercati più promettenti per i marchi globali dell’azienda. La forte attenzione a tutte le dimensioni della sostenibilità è stata riaffermata come fattore di successo per l’implementazione dell’agenda strategica di Henkel.

Rialzo della guidance sul fatturato 2022

Henkel ha reso note le nuove previsioni per l’anno fiscale 2022. “Considerata la continua e solida crescita del fatturato organico di Adhesive Technologies, abbiamo aggiornato le previsioni per l’anno fiscale 2022 sia per questa business unit, sia per il gruppo Henkel. Continuiamo a lavorare per compensare il più possibile l’impatto sulla marginalità del drastico aumento dei costi delle materie prime, della logistica e dell’energia”, ha detto il CEO di Henkel, Carsten Knobel.

Per l’anno fiscale 2022, Henkel stima ora una crescita organica del fatturato compresa tra +5,5 e +7,5% a livello di gruppo (prima: tra +4,5 e +6,5%). La crescita organica del fatturato di Adhesive Technologies è prevista tra +10,0 e +12,0% (prima: tra +8,0 e +10,0%). Per Beauty Care, Henkel continua a stimare un andamento compreso tra -3,0 e -1,0%, condizionato soprattutto dalle misure di gestione del portafoglio già annunciate per l’anno in corso. Per la divisione Laundry & Home Care, Henkel mantiene la previsione di una crescita organica del fatturato compresa tra +4,0 e +6,0%.

Le attese per il tasso depurato di ritorno sulle vendite (margine EBIT) restano invariate tra il 9,0 e l’11,0%. Per l’utile depurato per azione privilegiata (EPS), Henkel continua a prevedere un calo compreso tra -35 e -15 percento a tassi di cambio costanti.

“Siamo leader mondiali nel mercato degli adesivi con soluzioni innovative per un’ampia varietà di settori industriali, ben posizionati per cogliere trend globali come la sostenibilità, la mobilità elettrica e la connettività. L’integrazione di Laundry & Home Care e Beauty Care in Consumer Brands è un passo davvero importante e strategico per noi. Stiamo creando una piattaforma multicategoria di portata globale, con marchi molto forti e posizioni di leadership in diversi mercati e categorie che ci permetteranno di crescere e migliorare la profittabilità delle nostre attività al consumo. Sono convinto che con questi due pilastri, Adhesive Technologies e Consumer Brands, riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi e completare l’implementazione della nostra agenda strategica”, ha commentato Carsten Knobel, CEO di Henkel.



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy