• eng
    Ten International
  • ita
    Ten italiano
  • logo bricoliamo
    Magazine DIY
    per la famiglia
  • logo saga
Ten: DIY and Garden

icona comunicazione Leroy Merlin vince il Premio per la Comunicazione che fa Bene


L’insegna vince con “Lessons for Good” il primo Premio per la Comunicazione che fa Bene, nato con l’intento di portare all’attenzione di tutti gli stakeholders il ruolo che l’industria dell’advertising e più in generale l’iniziativa del settore privato può giocare nella creazione di un bene comune.

Il premio è promosso da Oltrelamedia Group in collaborazione con BeIntelligent, magazine digitale di EG Media, start-up innovativa for benefit con una forte expertise nella valorizzazione della responsabilità sociale e ambientale d’impresa.

Elena Grinta, fondatrice di EG Media SB: “L’idea è nata per creare qualcosa di nuovo che fosse percepito per la sua capacità di far riflettere. L’obiettivo è quello di mettere in discussione certi preconcetti negativi che si hanno verso l’industria e all’interno dell’industria della pubblicità. Siamo convinti che la comunicazione possa essere strumentale al bene comune e alla trasformazione positiva e ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di una lunga serie di attività che organizzeremo, perché crediamo nel ruolo centrale che l’industria dell’advertising e il settore privato possono giocare nel raggiungimento di obiettivi ambiziosi come quelli dell’Agenda 2030.”

A supporto del lavoro dei giurati una novità unica e assoluta: il sistema automatizzato sviluppato da EG Media SB, editore di BeIntelligent, insieme al Politecnico di Milano e al Consorzio per il Trasferimento Tecnologico C2T, per verificare l’attendibilità della comunicazione avviata dai brand relativa alla sostenibilità e alla responsabilità aziendale, che ha permesso di sostenere l’affidabilità dei risultati, almeno dal punto di vista della solidità delle azioni intraprese dalle aziende e comunicate attraverso le campagne candidate.

Lo strumento ha avuto il duplice scopo di dirimere – se ce ne fosse stato bisogno – un eventuale conflitto interno alla giuria, per supportarla nella decisione del vincitore, oppure sostenere anche dal punto di vista ‘scientifico’ una scelta molto chiara, come è stato per Lessons For Good, progetto di Leroy Merlin cui è stato assegnato il Premio.

“Dall’analisi degli articoli che siamo stati in grado di raccogliere dal 2017 ad oggi – continua Grinta – emerge la capacità di Leroy Merlin di farsi riconoscere all’esterno per la tematica dell’ ‘adeguate housing’ – uno tra i main topics monitorati dalla nostra innovativa soluzione che è specializzata nel framework People Planet e Policies – dimostrando di riuscire a creare un’interazione positiva tra le iniziative CSR che l’azienda sta implementando da anni, le attività di comunicazione e la percezione di giornalisti, associazioni, ONG”.

La Giuria del Premio è stata selezionata perché rappresentasse a 360° i diversi portatori di interesse: dal settore privato all’industria creativa, dai consumatori ai giornalisti, con un’attenzione particolare al mondo dell’attivismo. Una giuria dalla composizione eterogenea, non necessariamente di ‘addetti ai lavori’, con l’obiettivo di dare spazio a differenti punti di vista, esperienze e professionalità.

Hanno preso parte alla Prima edizione del Premio per la Comunicazione che fa Bene in qualità di Giurati: Andrea Di Stefano, Direttore del mensile Valori.it, Andrea Farinet, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso, Patrizia Gilberti, Responsabile Relazioni Esterne UPA, Luca Lorenzini, Co-founder & Executive Creative Director SMALL New York, Laura Pulcini, Vicepresidente ADOC – Ass. per la difesa e orientamento dei consumatori, Celeste Righi Ricco, Co-Founder and Public Relations Manager at Change For Planet, Marina Spadafora, Sustainability consultant e Coordinatore nazionale di Fashion Revolution Italy.

Redazione

Dalla redazione le ultime notizie sul mondo del bricolage e del giardinaggio



© SAGA s.r.l.
Ogni diritto sui contenuti è riservato ai sensi della normativa vigente. I contenuti di www.diyandgarden.com non possono, neppure in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto della società SAGA srl.

In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato
sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email


Privacy policy