In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

Iscrizione Newsletter

Ten Newsletter

Dichiaro di essere al corrente sui termini della privacy policy

Ten: DIY and Garden

icona comunicazione Leroy Merlin e il nuovo Orto Fai da Noi a Roma Tiburtina


Dopo l‘esperienza di Torino, L’Orto fai da noi con Leroy Merlin arriva a Roma Tiburtina, da un’iniziativa in partnership tra Leroy Merlin e Tecnopolo S.p.A.. L’Orto è stato realizzato all’interno del Tecnopolo Tiburtino, dove sono presenti più di 100 imprese, con la collaborazione della Cooperativa Agricoltura Capodarco e la cooperativa sociale C.E.A.S. e Superelectric srl, per un’area di 2.500 mq

L’iniziativa, aperta ufficialmente lo scorso 27 ottobre, passa attraverso l’Associazione Bricolage del Cuore e si propone di coinvolgere la comunità locale e. in particolare a persone in difficoltà o in una situazione di disagio.

Il terreno, sul quale è stato progettato l’Orto fai da noi, si estende su un’area di circa 2.500 mq, messa a disposizione dal territorio dalla società Tecnopolo S.p.A., da sempre interessata a favorire lo sviluppo, anche attraverso il dialogo e la cooperazione non solo con le imprese ma anche con la popolazione locale. Fondamentali per l’iniziativa la Cooperativa Agricoltura Capodarco e la Cooperativa sociale CEAS – Centro educativo di accoglienza e solidarietà – che insieme all’associazione Bricolage del cuore e al sostegno di Leroy Merlin sono riusciti a far partire un orto per sperimentare la complessità e la bellezza della filiera a km zero.

Altrettanto importante l’apporto di Superelectric che aderendo al progetto ha messo a disposizione le sue tecnologie e i suoi droni per un’agricoltura di precisione e fornito gratuitamente la piattaforma Agrimap.eu, in questo modo si potranno dare puntuali indicazioni sullo stato di salute delle coltivazioni.

Sono previsti laboratori di orticoltura dedicati alle famiglie e alle scuole, e si sperimenterà una produzione sostenibile in cui una parte della produzione (tutta quella proveniente dall’area comune e una percentuale di quella ottenuta dai partecipanti al progetto) è destinata alle famiglie con problemi economici.

“L’Orto fai da noi – spiega Tiziana Angione store leader Leroy Merlin Tiburtina – fa parte di quella cultura della reciprocità che Leroy Merlin sostiene. È un’iniziativa che ha lo scopo di coinvolgere i cittadini nella cura e gestione condivisa di un orto favorendo la socializzazione, la produzione di ortaggi e la condivisione e cura degli spazi”.

Una ventina le famiglie coinvolte, che hanno a disposizione un appezzamento di terreno dove vengono posizionati i cassoni di terra per coltivare ortaggi e erbe, oltre ad una cassetta per ricoverare gli attrezzi. Il resto dell’orto è destinato ad attività didattiche e di formazione con le scuole e coinvolgendo le famiglie tra tavoli e pergole che rappresentano un luogo di incontro perfetto.

Con un bando emesso a luglio sono stati individuati i partecipanti a questa iniziativa, mentre Leroy Merlin ha fornito gratuitamente utensili, materiali e il terriccio e i suoi volontari hanno realizzato i cassoni con cui coltivare gli ortaggi.