In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona tendenze Orticolario alle Journées del Plantes


Anche quest’anno, Orticolario è volato in Francia nel parco del Domaine de Chantilly. Si racconta con l’installazione “Riflessi”, concepita dalla passione di diversi talenti. “Riflessi” è giardino e contemplazione, incontro tra natura e uomo.

Si tratta dell’edizione primaverile del più prestigioso appuntamento del giardinaggio francese, dove Orticolario ha presentato un progetto dove, al centro del giardino si ergeva una struttura di forma cubica in acciaio satinato; per l’esattezza, un cubo senza pareti, come fosse disegnato. Nel cuore della struttura, in corrispondenza dell’apertura, è stata posizionata una vasca quadrata colma d’acqua ferma, che andava a creare un’ulteriore superficie riflettente in grado di “catturare” i colori del cielo, degli alberi, delle foglie, della luna.

Un gioco di specchi, di riflessi per l’appunto, e di forme geometriche che trasformano questo spazio in un luogo di ‘riflessi’one, di meditazione, un “tempio” dove ritrovare se stessi e contemplare la natura circostante. E nel giardino progettato da Carla Testori, giardino formale rivisitato in chiave contemporanea, “Riflessi” è giardino e contemplazione, incontro tra natura e uomo.

Orticolario,  l’evento dedicato alla passione per il giardino, che si tiene nel parco storico di Villa Erba a Cernobbio (CO), villa Ottocentesca. Tema di Orticolario 2017 sarà la luna, mentre il fiore protagonista sarà la Fuchsia spp.