In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona tendenze Orticolario 2016 si presenta


Come ogni anno Orticolario alla fine di giugno si presenta alla stampa per raccontarsi. In preparazione quest’anno c’è l’ottava edizione, che si terrà nel tradizionale quartiere e Parco di Villa Erba (Cernobbio – Como) dal 30 settembre al 2 ottobre 2016.

La presentazione, guidata da Moritz Mantero, è stata particolarmente ricca, per un’edizione che conferma ancora una volta che Orticolario ha conquistato il ruolo del più bello e interessante evento verde che abbiamo in Italia. Gli espositori, severamente selezionati dall’organizzazione sono oltre 200 e i visitatori hanno raggiunto l’anno scorso la quota di 21 mila.

Orticolario è quindi ormai un’opportunità di comunicazione e di promozione, oltre che di business per chi vende direttamente durante la manifestazione, di sicuro rilievo. Data la spiccata vocazione verso il florovivaismo, Orticolario offre ogni anno una panoramica di espositori di primissimo livello nazionale e internazionale. Vediamo qualche novità e qualche conferma tra gli espositori di questa edizione 2016.

Tra i nuovi espositori: l’architetto paesaggista Alexandre Thomas e una grande installazione emozionale con piante da lui selezionate nei migliori vivai di Francia, per raccontare il suo “Le Jardin Agapanthe”, visitatissimo e magico giardino in Normandia, a Grigneuseville, piccolo villaggio a nord di Rouen; DALIA dimensional wall art (Milano), con il suo innovativo progetto che fonde la decorazione pittorica con il rilievo della ceramica per tutte le superfici perimetrali degli spazi aperti, e un allestimento sul tema dell’ombra e del funambolismo nel vento, con i personaggi in cartapesta di DALIA Circus; Internoitaliano (Milano) ideato dal designer Giulio Iacchetti, con oggetti d’arredo ispirati al fare e al modo di abitare italiani.

Tra i nuovi vivaisti: Abbaye de Morienval da Parigi, unico vivaista europeo con oltre 80 varietà di rose David Austin, di cui è distributore ufficiale; Pépinières Figoli dalla Provenza, coltivatore di oltre 100 varietà di piante di fico (a Orticolario 2016 ne porta più di 40) esposte anche nel padiglione Francia a Expo 2015; Green Service (Venezia) con graminacee ornamentali ed erbacee perenni, Taxus e carpini a spalliera.

Tra i vivaisti: Vivaio Giardino Tara (Bolsena – Vt), specializzato in ortensie rare per collezionisti e ortensie in vaso, porterà anche la sua collezione di melograni (Punica granatum), nata dalla passione del titolare Mauro Di Sorte ed esposta per la prima volta al pubblico, nell’Oasi di sosta nel Parco; Tillandsia di Michieli Floricoltura (dalla provincia di Padova), che realizza in Ala Cernobbio una grande installazione dalle infinite forme e colori della Tillandsia, la pianta dell’aria; Cactusmania (Ventimiglia – Im), che tra le sue novità e rarità, stupisce con un maestoso esemplare di Ferocactus stainesii pilosus, dalle fitte e resistenti spine color rosso fuoco; Maioli Enzo Azienda Agricola (Salvaterra – Re) con una collezione di 40 vitigni italiani ed europei di uve da tavola ecologiche, che non sono mai state trattate (e non devono esserlo) con fitosanitari. Nel suo spazio espositivo si potrà inoltre assaggiare un vino realizzato con 10 varietà autoctone di vitigno, recentemente autorizzate dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Oltre al momento espositivo, che ci aspettiamo nei prossimi anni possa essere preso in seria considerazione anche dalle aziende delle attrezzature, delle macchine e dei prodotti per la cura del verde, Orticolario è anche, o meglio soprattutto, un contributo fondamentale alla crescita della cultura del verde.

Moltissime sono le installazioni, gli eventi, gli allestimenti e le iniziative per la promozione del verde e per il coinvolgimento dei visitatori in esperienze emozionali e culturali veramente uniche. Per questi aspetti vi rimandiamo all’articolo “Orticolario 2016 si presenta” pubblicato da Bricoliamo.com.

Dov'è questa notizia?