In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona tendenze I sondaggi di Bricoliamo


Bricoliamo è il portale italiano di riferimento per il mondo del bricolage moderno. Un milione di visitatori all’anno: persone normali che cercano soluzioni ai problemi quotidiani di riparazione e manutenzione della casa e del giardino. Un palcoscenico interessante quindi per capire come viene vissuto il bricolage in Italia. Per fare questo Bricoliamo propone mensilmente un sondaggio, gli esiti del quale non hanno certo valenza scientifica ma, considerando le circa 800 risposte che ogni mese pervengono, possono essere interessanti per capire.

E’ evidente che chi approda a Bricoliamo lo fa perché ha un problema da risolvere oppure perché è incuriosito dall’argomento, non si intravede una vera e propria passione, tant’è che per il 37% il bricolage è una seccatura necessaria, per il 36% un modo per risparmiare e solo per il 16% un modo per rilassarsi. Nella maggioranza dei casi, il 60%, per i propri acquisti di trapani e vernici si rivolge al negozio tradizionale (ferramenta o colorificio), mentre il 40% si rivolge alla grande distribuzione specializzata, con una prevalenza di Leroy Merlin (13%) sulle altre insegne.

Prima di procedere ad un acquisto il consumatore di bricolage si informa nel 52% dei casi dagli amici e nel 39% dei casi navigando in internet. Molto bassa è la percentuale di persone che raccolgono informazioni direttamente nel negozio (4%), dalle riviste cartacee (2%), dai volantini che ricevono nella casella della posta (1%) e in generale dalla pubblicità (1%). Quando però il consumatore si reca nel punto vendita per procedere all’acquisto vuole confrontarsi con il negoziante, considerato un esperto, sulle informazioni raccolte. Nel 67% dei casi il consiglio del negoziante è determinante per la scelta definitiva, le caratteristiche tecniche riportate sulla confezione e la marca del prodotto sono importanti rispettivamente per il 12% dei consumatori, mentre, inaspettatamente, il prezzo è importante solo per il 7% dei rispondenti al sondaggio.

Chiudendo con un sorriso, si segnala che il conduttore preferito per un eventuale e auspicabile programma TV dedicato al bricolage sarebbe Emilio Fede (33%), seguito da Gerry Scotti (18%), Enzo Iacchetti (11%), Luca Sardella (10%), Antonella Clerici (9%), Piero Angela (9%), Alba Parietti (6%) e Fabio Volo (5%).