In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona produzione Un giorno con Black&Decker e Stanley


Il 28 settembre scorso a Milano Black & Decker e Stanley, due grandi marchi oggetto di un’importante fusione avvenuta nei primi mesi del 2010, hanno presentato le loro novità. Alcune novità riguardano, come le promozioni, la stagione autunnale e invernale, altre invece rivestono un’importanza sostanziale perché si tratta di vere e proprie innovazioni, non solo di prodotto ma anche di filosofia di approccio al bricolage.

Cominciamo da Black & Decker che in anteprima  ha presentato un innovativo elettroutensile multifunzione. Si chiama Evo ed è costituito da un manico ergonomico e fornito di una batteria ricaricabile al litio, sul quale possono essere montati con una semplice pressione tre diversi utensili: un trapano, una levigatrice e un seghetto. Un prodotto assolutamente innovativo (non esisteva nulla del genere sul mercato sino ad ora) perché consente, con una spesa contenuta, di avere più funzioni diverse nello stesso elettroutensili senza nulla perdere in termini di performance. Forare, avvitare, levigare tagliare sono operazioni che ci capita di dover fare in casa ma che, a volte, non giustificano l’acquisto di uno specifico elettroutensile. Evo risolve questo problema consentendo a tutti di migliorare la vita e il lavoro, sia a chi fa del bricolage per passione che a tutti quelli che lo fanno perché costretti dalle necessità imposte dalla doverosa manutenzione della propria casa.

Interessanti sono anche le promozioni che Black & Decker ha presentato per il prossimo autunno e per le festività natalizie. Si tratta della “Campagna Litio”, che prevede, a fronte dell’acquisto di uno degli 8 trapani con tecnologia al litio Black & Decker, l’omaggio di un Set Accessori Titanium completo con 109 pezzi. Per i regali natalizi invece Black & Decker ha composto una serie di Kristmas Kit, particolarmente ricchi e con prezzi molto vantaggiosi.

L’ultima novità che segnaliamo in casa Black & Decker riguarda l’evoluzione tecnologica e di design del celeberrimo Dustbuster, l’aspirabriciole che molti hanno appeso al muro della cucina. Ebbene questo piccolo ma prezioso elettrodomestico viene riproposto da Black & Decker con un design completamente nuovo, tanto che non sarà più da appendere al muro ma da appoggiare su un tavolo o un ripiano della cucina e, nei modelli più importanti con l’alimentazione al litio.

A fianco dei nuovi Dustbuster abbiamo trovato poi quello che potrebbe essere considerato il nipotino. Si chiama Orb-it ed è un piccolo aspirapolvere a forma sferica con due ali che si aprono e si richiudono, che altro non sono se non il manico e la bocchetta di aspirazione. Un elettrodomestico veramente simpatico, originale e che in pochissimo spazio risolve il problema della piccola “aspirazione” domestica.

Veniamo ora a Stanley che, dopo aver partecipato attivamente alla nascita del fai da te in Italia (ricordiamo la pubblicità dei primi anni ’70 con lo slogan “Non sempre chi fa da se fa per tre – Per fare da se ci vuole la buona volontà, per fare per tre ci vuole Stanley”) ed essere poi assentata per diversi anni dedicandosi al mercato del professionista, con questo open day ritorna in maniera inequivocabile nel mondo del bricolage declinando addirittura una propria linea di contenitori decisamente al femminile. Si tratta della Ladies Collections, una linea ingentilita dal colore viola e comprendente cassette, cassettiere e borse destinate ad accogliere utensili e accessori tipici del cosiddetto bricolage creativo (cucito, bijoux, decorazione, ecc.).

Naturalmente non mancava la Stanley “al maschile” con una nuova gamma di prodotti che coprono diverse necessità d’uso: dalla strumentazione elettronica (torce, livellatori e misuratori laser), ai portautensili (carrelli e cassette) fino all’utensileria manuale (pistola incollatrice, graffatrice e martello).