In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona produzione I manager e la crisi


Quando si parla dei problemi occupazionali legati alla crisi normalmente si pensa ai grandi numeri e alla folta schiera di licenziamenti nelle grandi fabbriche, in realtà esiste anche una categoria, storicamente ritenuta privilegiata, che in questi anni ha pagato un duro prezzo alla crisi: alludiamo ai manager, ai direttori, generali, commerciali, marketing e agli amministratori delegati di molte aziende, anche nei nostri settori che si sono ritrovati da una condizione dove la qualità della vita era di ottimo livello, alla condizione di disoccupati con forti difficoltà a ritrovare una collocazione nel mondo del lavoro a causa del contenimento dei costi imposto dalla crisi alle aziende.

Nelle fiere e nei convegni spesso si incontrano manager disoccupati che si aggirano come fantasmi con la speranza di incontrare la persona giusta che possa ricollocarli al posto giusto. Una speranza molto difficile da realizzare e che soprattutto contrasta con quello che dovrebbe essere lo spirito con cui il vero manager aggredisce la vita e la professione. Fortunatamente non è sempre così. Vi vogliamo raccontare l’esperienza di Maurizio Tollis, manager che in 25 anni di carriera ha ricoperto alti incarichi in prestigiose aziende del nostro settore. Qualche esempio: direttore commerciale di Kärcher, direttore generale di Wolf Garten e, fino al maggio dello scorso anno, direttore commerciale di SNA Italia. Poi la decisione di proporsi al mercato e alle aziende creando una struttura e mettendo a disposizione di tutti la propria grande esperienza. Nasce così la iKEN, società di servizi di consulenza manageriale.

Nella home page del sito iKEN troviamo una frase di Albert Einstein che definisce la crisi: “La vera crisi è la crisi dell’incompetenza. L’inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie d’uscita. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno”.

Maurizio Tollis, facendo tesoro dei concetti espressi dal grande scienziato, ha rivoluzionato in maniera creativa il proprio approccio con il lavoro. “Se non posso offrire le mie prestazioni professionali al servizio delle Aziende come lavoratore subordinato – spiega Maurizio Tollis – forse con la stessa passione, ma con un nuovo e rinnovato slancio, avrò modo di cogliere nuove opportunità di lavoro tentando di rivestire nuovi ruoli professionali in una logica di occupazione più adeguata ai tempi”. Ed è sulla base di questa considerazione che nasce iKEN, una società di consulenza manageriale con una particolare vocazione al ramo delle vendite, mettendo a disposizione delle aziende nazionali ed internazionali un importante bagaglio di esperienze e di relazioni, maturate in oltre 20 anni di introduzione settoriale nei mercati dei giardinaggio e del diy. “Lavorare con entusiasmo e passione per trasferire competenze e alta professionalità al servizio delle Aziende” è con questo slogan che iKEN si propone al mercato.

A un solo anno dalla nascita iKEN è già una realtà importante che ha dato e sta dando il proprio determinante contributo a molte aziende. Creatività, professionalità e determinazione, questi ci sembrano gli ingredienti che porteranno al successo la iKEN, una scelta in cui Maurizio Tollis crede fermamente tanto da coinvolgere nell’avventura anche il figlio Antonio.