In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona produzione Il Bonus Mobili c’è


Dopo l’allarme dei giorno scorsi e il diretto intervento di Roberto Snaidero (nella foto), presidente di FederlegnoArredo e di Mauro Mamoli, presidente di Federmobili, contro la ventilata possibilità di cancellare per il 2014 i praticamente “neonati” bonus per le ristrutturazioni edilizie e in particolare per l’acquisto dei mobili, finalmente è arrivata la notizia della proroga al 31 dicembre 2014 di tali bonus.

L’allungamento di altri 12 mesi per poter usufruire delle detrazioni Irpef del 50% per l’acquisto di mobili destinati ad abitazioni sottoposte a ristrutturazione consentirà agli italiani di sfruttare pienamente uno strumento che, approvato a luglio ma operativo solo da metà settembre, permette di risparmiare fino a 5.000 euro in dieci anni.

Con la proroga del Bonus Mobili fino al 31 dicembre 2014 – ha dichiarato Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo il Governo ha confermato di avere a cuore gli interessi dei cittadini e di uno dei più importanti settori produttivi del Paese”.

Allo stesso modo Mauro Mamoli, presidente di Federmobili Confcommercio Imprese per l’Italia, ha sottolineato che “la proroga del bonus mobili per un altro anno non sarà esclusivamente – cosa già molto apprezzabile – una boccata di ossigeno per l’industria ed il commercio del settore arredo, ma denota una notevole sensibilità nel comprendere quanto le famiglie Italiane abbiano bisogno di aiuti concreti per poter rilanciare i consumi nel nostro Paese“.