In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

Ten: DIY and Garden

icona produzione Art Plast diventa SpA


Art Plast è una delle aziende nazionali del nostro settore che da sempre si distinguono per dinamismo e attenzione alle esigenze del mercato, della distribuzione e del consumatore. In particolare Art Plast opera nel vasto e competitivo mercato dello storage con linee di prodotto destinate alla casa, al bricolage, al giardino e agli animali.

La notizia è di queste settimane e riguarda la trasformazione dell’azienda da srl in Società per Azioni con un significativo aumento dl capitale sociale da 52 mila a 2 milioni di euro.

Le redini dell’azienda rimangono saldamente in mano alla famiglia Baraggioli con un Consiglio di Amministrazione composto da Dino Baraggioli, fondatore nel 1981 e presidente di Art Plast, Anna Naldi, la moglie e Alessandro Baraggioli, il figlio, entrambi attivi in azienda e con funzioni di alta responsabilità.

La Art Plast, con quattro stabilimenti produttivi, oltre 50 dipendenti e un sistema logistico di eccellenza nel 2017 supererà la soglia dei 14 milioni di fatturato, con una crescita vicina al 100% rispetto al 2007.

Dino Baraggioli, che abbiamo raggiunto durante un viaggio di lavoro verso la Francia, ci ha spiegato che la scelta di trasformare l’azienda in SpA è stata la conseguenza del piano di sviluppo dell’azienda programmato per i prossimi anni. L’obbiettivo è quello di portare significativi benefici a tuti i clienti sia in termini di qualità del servizio che di completezza dell’offerta, di trasparenza e di competitività i un mercato sempre più difficile.

“Il tutto – prosegue Dino Baraggioli – con una continuità nel metodo di lavoro e nei valori che ci contraddistinguono da sempre e che sono la chiave del nostro successo.”

Abbiamo poi cercato di approfondire i possibili sviluppi commerciali pianificati nell’ambito dello sviluppo di Art Plast nel medio periodo. Sappiamo che l’azienda è particolarmente forte e presente nel canale della grande distribuzione, con la quale ha consolidato negli anni ottime relazioni, i fronti quindi di sviluppo dovranno necessariamente essere altri, ferma restando la massima tutela delle posizioni conquistate in 30 anni di lavoro.

“In questo senso – sottolinea Baraggioli – stiamo lavorando all’ampliamento e consolidamento della nostra forza vendita. Oggi se si vuole crescere non è possibile trascurare nessun fronte commerciale e nessun canale. Per questo vogliamo migliorare sempre di più i nostri servizi a favore della grande distribuzione, ma vogliamo anche consolidare una presenza più importante di quella che abbiamo oggi nella distribuzione tradizionale. Al contempo non vogliamo trascurare un canale emergente come l’e-commerce, che si sta rivelando sempre di più una vera e importante opportunità.”

 

Dino Baraggioli e Anna Naldi di Artplast