In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona prodotti Il 2017 di Gardena e McCulloch


Husqvarna Italia ha presentato alla stampa, nella propria sede di Valmadrera (Lecco), le novità 2017 riguardanti i prodotti dei marchi Gardena e McCulloch, due punti di riferimento per il mercato del giardinaggio. A guidare i giornalisti attraverso i rinnovamenti di Husqvarna Italia, Roberto Mozzoni, Sales & Marketing Manager da giugno 2016, dopo una lunga esperienza in Meliconi SpA come Direttore Vendite Italia, dove ha consolidato una importante esperienza di direzione della rete vendita verso tre grandi canali: Ingrosso e Casalinghi, GDO e DIY/Ferramenta.

Prima di parlare delle novità di prodotto il “gruppone” di giornalisti ha avuto la possibilità di visitare la fabbrica dove vengono prodotti i rasaerba a scoppio McCulloch. Un momento importante perché, proprio a favore dello stabilimento di Valmadrera, Husqvarna ha deciso di spostare gran parte della produzione dagli Stati Uniti all’Italia.

Quasi tutta la gamma tosaerba europea è ora prodotta a Valmadrera, il che significa: più opzioni che si adattano al mercato Europeo in termini di specifiche e caratteristiche e più facile gestione logistica, con una maggiore flessibilità alle diverse esigenze e richieste dei clienti.

Le stime ipotizzate da Roberto Mozzoni indicano, per il 2017, la produzione di 210 mila macchine da distribuire, da Valmadrera, in tutta Europa.

La visita alla fabbrica, guidata da Fabrizio Borgonovo, direttore di produzione di Husqvarna Italia, ha messo in evidenza un ambiente perfettamente pulito e organizzato. Nella linea produttiva abbiamo notato una grande attenzione ai controlli di qualità del prodotto, con tre punti di verifica nei momenti più delicati dell’assemblaggio della macchina, fino ad arrivare ad un controllo finale, dopo il confezionamento, del peso totale, che consente, con una tolleranza di 50 grammi, di individuare eventuali mancanze.

Molto importante è anche l’attenzione alle condizioni di lavoro a favore degli operai (60/70 costantemente presenti con picchi a 120/140 nei momenti di massima produzione). Per migliore ulteriormente su questo fronte Fabrizio Borgonovo ha preannunciato l’attivazione, nel gennaio 2018, di una nuova linea studiata per rendere meno faticoso il lavoro innalzando la qualità dello stesso e riducendo al minimo la possibilità di errore.

Le novità di McCulloch

Venendo ora alle novità di prodotto, nella gamma McCulloch, anche grazie alla ricerca sviluppata in funzione della produzione diretta delle macchine, sono parecchi gli aggiornamenti sviluppati sui prodotti.

Cresciuto il numero di modelli di rasaerba a trazione posteriore che hanno sostituito o affiancato quelli a trazione anteriore. Undici sono i nuovi modelli preparati per la stagione 2017: nella linea Classic è stato introdotto il top di gamma, M51-150WR Classic, che si distingue per la trazione posteriore e per la scocca in acciaio di 51 cm, mentre nell’ambito della gamma Performance, troviamo i nuovi Rasaerba M40-125, M46-125, M46-125R, M46-160AWRPX, M51-140WRP, M51-150AWRP, M53-150WRP, M53-160ER e M53-190AWRPX.

Ultimo, certo non per importanza, il nuovo modello M53-150 AP 4×4 della linea Xtreme, che garantisce maggiori prestazioni e potenza nelle situazioni di taglio difficili (pendii, zone incolte ed erba alta).

Infine, molto utile, è stata l’adozione sui rasaerba McCulloch dell’Avviamento elettrico a pulsante con batteria Instart di Briggs & Stratton. Con questo sistema i nuovi rasaerba vengono avviati semplicemente premendo un pulsante, senza dover tirare la tradizionale corda di avviamento.

Oltre ai rasaerba con motore a scoppio, McCulloch entra, da questo 2017, nel mercato degli utensili a batteria con quattro nuovi prodotti: Trimmer Li 40T, Elettrosega Li 40CS, Tagliasiepi 40HT e Soffiatore Li 40GB.

I nuovi prodotti a batteria McCulloch funzionano con le potenti batterie McCulloch 40V Li-Ion da 2Ah e 4Ah, che, grazie al sistema PowerLi-NK 40, sono interscambiabili su tutta la gamma. In dotazione, all’atto dell’acquisto, c’è la batteria da 2 Ah. Quella da 4 Ah può essere acquistata successivamente sulla base delle proprie necessità e utilizzata su tutti i modelli McCulloch a batteria.

Le novità di Gardena

Tra le novità Gardena ne segnaliamo due che ci hanno particolarmente colpito. La prima riguarda lo Smart System Gardena: un sistema connesso e automatico per il giardino, composto da diversi prodotti intelligenti.

Il funzionamento è molto semplice: la Smart App (disponibile per iOS e Android) consente all’utente di entrare in contatto con lo Smart Gateway, che è il principale mezzo di comunicazione tra i prodotti smart System e la smart App Gardena; L’App rappresenta pertanto l’interfaccia attraverso la quale l’utente è in grado di controllare i prodotti Smart da remoto.

La Smart App, tramite una Guida pratica e intuitiva, consente il Controllo di tutti i dispositivi smart System presenti in giardino. E’ possibile effettuare la programmazione e la temporizzazione dell’irrigazione e del taglio dell’erba, con il Robot rasaerba Gardena, oltre alla visualizzazione dei dati rilevati dal Sensore.

Lo Smart Gateway è dotato di un‘antenna potente per una connessione sicura ed efficace tra l’interno della casa e i prodotti Smart presenti in giardino. Collega tra loro tutti i dispositivi Smart Gardena attraverso una frequenza radio a 868 mHz.

La seconda novità che ci ha colpito riguarda la una nuova linea di prodotti Gardena City Gardening, perfettamente in linea con le nuove esigenze di mercato che vedono una crescita significativa del verde su balconi e terrazzi.

Stiamo parlando di un Set di Attrezzi Manuali composto da paletta, sarchiatore, forbici e scopetta specifici per il balcone. Gli attrezzi si distinguono per il loro design e per l’impugnatura con ergo-grip e inserti morbidi che li rende estremamente comodi per lavorare.