In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona mondo Piastrelle in USA, le vendite dei centri brico e home improvement


 

 

 

 

 

di Julio Sol, direttore di www.porcellanato.com

 

Ritorna Julio Sol direttore di porcellanato.com, con un articolo dedicato, questa volta, al mercato statunitense delle piastrelle. In particolare l’analisi affronta i risultati ottenuti nelle insegne di home improvement più importanti, i risultati degli specialisti e l’andamento delle vendite e-commerce.

Le insegne dell’home improvement

Com’è noto, Home Depot (NYSE: HD) è il più grande rivenditore specializzato nell’home improvement, con vendite per 94,6 miliardi di dollari nel 2016 e utili per 8 miliardi di dollari, con oltre 2200 sedi in Stati Uniti, Canada e Messico. È il più grande rivenditore di piastrelle in ceramica del mondo e le vendite, nel settore dei pavimenti sono di 6,477 miliardi di dollari, il 6,8% sulle vendite totali. La stima relativa a ceramica e piastrelle in gres può essere di 1 miliardi di dollari.

Le vendite in linea sono aumentate del 19,3% nel 2016, rispetto al 2015, e rappresentano il 5,9% delle nostre vendite totali per l’anno fiscale 2016. Circa il 45% degli acquisti è avvenuto con l’abbinata e-commerce e ritiro in negozio.

Home Depot – vendite on line (% delle vendite nette)

2013: 3,5%
2014: 4,5%
2015: 5,3%
2016: 5,9%

Lowe’s (NYSE: LOW) è il concorrente diretto, con vendite per 65 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2016. Lowe’s gestisce 2.365 negozi tra home improvement e ferramenta. La voce “pavimenti” concorre al fatturato per 3,3 miliardi di dollari, pari al 6,% delle vendite totali (dato 2015).

Il pavimento è di 3,3 miliardi di dollari (tappeti, tappeti, legno duro, tappeti, piastrelle, laminati); Il 6% delle vendite totali nel rapporto annuale 2015.

Le vendite on line rappresentano circa il 3% delle vendite totali, con circa il 60% consegnato in negozio.

Menard è una società di proprietà familiare iniziata nel 1958, con vendite di 8,7 miliardi di dollari nel 2015 e più di 300 negozi per la casa che si trovano in Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Michigan, Minnesota, Missouri, Nebraska, North Dakota, Ohio , Dakota del Sud, Wisconsin e Wyoming.

È conosciuto come leader del basso prezzo (lo slogan è: “Save BIG Money”)

Altre insegne rivenditrici di piastrelle sono:

Ace Hardware, insegna di proprietà cooperativa, con un fatturato complessivo è di 5,1 miliardi di dollari e 4.700 posizioni in 60 paesi. Ace gestisce 17 centri di distribuzione negli Stati Uniti.

84 Lumber, società a conduzione familiare. Specilizzato nella rivendita di legname e materiali da costruzione, ha un fatturato di 2,5 miliardi di dollari.

True Value insegna che raggruppa oltre 4.ooo punti vendita di ferramenta e rivendite edili riuniti in cooperativa. Ha raggiunto i 2 miliardi di dollari di fatturato nel 2016.

Gli Specialisti

L’elenco non include negozi e showroom appartenenti a produttori (propri o in franchising) come: Porcelanosa, Florida Tile (Panaria Group), Crossville Studios (ex CAPCO Tile), Daltile, Interceramic ecc.

Tile Shop (NASDAQ: TTS) è stata fondata nel 1985. La società offre un’ampia gamma di prodotti di alta qualità e gestisce 126 negozi in 31 stati e nel distretto di Columbia, con una dimensione media di 21.100 metri quadrati. Vende anche on line.

Emser Tile. Fondata nel 1968, Emser Tile è uno dei più grandi marketer di piastrelle e pietre naturali negli Stati Uniti. Con oltre 70 showroom e punti di servizio e 3 centri di distribuzione.

Bedrosians. Aperta nel 1948, la società ha iniziato a fornire piastrelle e materiali per appaltatori e costruttori della California Centrale. Con oltre 30 filiali situate in tutta la California, Arizona, Colorado, Nevada, Utah, Washington, Carolina del Nord e Florida ha un portafoglio clienti nazionale e internazionale.

Best Tile. Fondata nel 1955, con 30 sedi in tutta la Costa orientale è uno dei più grandi importatori di piastrelle e pietre.

Walker Zanger. Viene identificato come il rivenditore di marchi di lusso.

Altri importanti rivenditori sono:Ann Sacks,  Nemo, Century Tile, Gulf Tile, Standard Tile, Specialty Tile Products, Tile America.

L’e-commerce

Con l’arrivo di Amazon sul mercato, Home Depot, Lowe e piccoli negozi hanno dovuto ripensare le loro strategie per competere nella nuova realtà digitale.

 

L’e-commerce è cresciuto significativamente sia in Home Depot che Lowe, rispettivamente a 5,58 e 1,95 miliardi di dollari. A grande distanza seguono pure player come BuildDirect.com e Build.com che registrano grandi performance di crescita.

Nel 2014, Home Depot ha acquistato Blinds.com, la più grande piattaforma di vendita al dettaglio e-commerce di tapparelle in USA.

Considerando che nell’home improvement e nelle rivendite edili molti ordini superano, in peso, la tonnellata, mentre la media di Amazon non va oltre i 3 chilogrammi, l’aspetto e l’organizzazione logistica potrebbe rappresentare un vantaggio competitivo per insegne e specialisti.

In ogni caso, come conclude Julio Sol “Use the power of digital to create new value. Empower your business and brand with Internet presence”.

 

Home Improvement, DIY and ceramic tile retailers in USA – 2017

The Home Depot (NYSE: HD) is the world´s largest home improvement specialty retailer, with sales of $94.6 billion in fiscal 2016 and earnings of $8 billion, with more than 2,200 locations in United State, Canada and Mexico.  It is the world´s largest retailer of ceramic tile.

Sales in flooring business are $6.477 billion, 6.8% on total sales.  (We could estimate that HD sell more than $1 billion  in ceramic and porcelain tile)

Online Sales increased 19.3% for 2016 compared to 2015, and represented 5.9% of our total Net Sales for fiscal 2016. Approximately 45% of the online orders were picked up in a store.

Home depot – online sales  (% of Net Sales)

2013:   3.5%
2014:   4.5%
2015:   5.3%
2016:   5.9%

Lowe´s  (NYSE: LOW)  is a home improvement company with sales of $65 billion in fiscal year 2016. Lowe’s operate 2,365 home improvement and hardware stores.  Strategic focus: asset productivity through improved capabilities across omni-channel assets.

Flooring is $3.3 billion (carpet, rugs, hardwood, rugs, tile, laminate); 6% of total sales in 2015 annual report.

Online sales is about 3% of total sales,  with  approximately 60% are picked up in-store.

Menard is a family-owned company started in 1958, with sales of $8.7 billion in 2015 , and more than 300 home improvement stores located in Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Michigan, Minnesota, Missouri, Nebraska, North Dakota, Ohio, South Dakota, Wisconsin and Wyoming. 

It is known throughout the home improvement industry as the low price leader (slogan is:  “Save BIG Money”)

Other home improvement retailers that do not focus on ceramic tile are:

Ace Hardware :  Is a retailer owned cooperative. Total revenues is $5.1 billion  with  4,700 locations in 60 countries. Ace operates 17 distribution centers in the United States.

84 Lumber:  Family-run company. Lumber and building materials retailer. Revenue: $2.5 billion.

True Value:  is a retailer-owned hardware and building materials  cooperative with +4000 locations.  Revenue: $2 billion in 2016.

Ceramic tile top retailers

The list does not include stores and showrooms belong to ceramic factories (own or franchises) like: Porcelanosa, Florida Tile (Panaria Group), Crossville Studios (ex CAPCO Tile), Daltile, Interceramic, etc.

The Tile Shop (NASDAQ:TTS). The Tile Shop was founded in 1985.  The Company offers a wide selection of high quality products and operates 126 stores in 31 states and the District of Columbia, with an average size of 21,100 square feet. Sells products online.

Emser Tile. Established in 1968, Emser Tile is one of the largest marketer of tile and natural stone in the United States. With over 70 showrooms and service locations and 3 distribution centers.

Bedrosians. Established in 1948, Bedrosians began providing tile and setting materials to contractors and builders in Central California. With over 30 branches located throughout California, Arizona, Colorado, Nevada, Utah, Washington, North Carolina, and Florida with a national and international customer base.

Best Tile. Established in 1955, with 30 locations throughout the East  Coast is one of the largest importers of tile and stone.

Walker Zanger. The company growth as a luxury brand in the stone and tile industry.

Other major retailers:  Ann Sacks,  Nemo, Century Tile, Gulf Tile, Standard Tile, Specialty Tile Products, Tile America.

E-commerce

Amazon has thoroughly upended the retail strategies.  Home Depot, Lowe´s and small stores have had to rethink their strategies to compete in the new digital reality.

E-commerce has grown significantly in both Home Depot and Lowe´s, to 5.58 and 1.95 billion respectively.  Far from those figures, with high growth rates are:  BuildDirect.com and Build.com, pure Internet players.

In home improvement and building supplies business many orders exceed the ton, comparing with the average 3 kilograms of Amazon. Dealing with heavy orders could be a competitive advantage.

In 2014, Home Depot purchased Blinds.com, based in a strategic domain, is the largest e-commerce retail of window blinds in USA.

Use the power of digital to create new value. Empower your business and brand with Internet presence.