In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona mondo Il cammino verso est di OBI e Leroy Merlin. Obiettivo Kazakistan


a cura di DIYinternational.com

Le due insegne del bricolage europee stanno entrambe lavorando per entrare in Kazakistan, in Asia Centrale. Questo quanto segnalato dal rapporto di German Trade und Invest.

Secondo il rapporto, Leroy Merlin avrebbe intenzione di aprire 3 punti vendita ad Almaty, la città più popolosa con oltre 1,5 milioni di abitanti, e nella regione circostante. La costruzione del primo negozio, con una superficie commerciale di 16.500 mq, dovrebbe avere inizio in quest’ultimo trimestre del 2016, per essere inaugurato nel 2018. Altri due dovrebbe essere aperti Kapchagay e Ghulja entro il 2020.

Ingresso in Kazakistan anche per Obi GmbH, che lo realizza mediante con un accordo in franchising con Asadel DIY. Secondo quanto dichiarato da Nurlan Abdikarimov, rappresentante della società in Russia, la multinazionale tedesca della distribuzione del bricolage avrebbe in programma l’apertura di 6 negozi e il primo di essi, secondo l’edizione locale della rivista eocnomica Forbes, dovrebbe aprire ad Almaty tra febbraio e marzo del 2017.

Finora, in Kazakhstan, il mercato del bricolage e dei materiali da costruzione è stato ad appannaggio soprattutto di bazar e la maggiore insegna del bricolage presente è Stroymart, con 23 punti vendita, seguito da Megastroi con 6 negozi e TOO con un centro bricolage e due negozi all’interno di centri commerciali a Almaty.

Nella foto: l’insegna Stroymart

Obi and Leroy Merlin eye the Kazakhstan market

Two European DIY store chains are heading for Kazakhstan. Both the French chain Leroy Merlin and the German company Obi are planning to enter the market in the Central Asian country, it is reported in German Trade und Invest.

According to the report, Leroy Merlin aims to open three DIY stores in Almaty and the surrounding region. Construction of the first store, with a retail area of 16 500 m², is expected to commence in the fourth quarter of 2016 and be completed by the start of 2018. Plans are in hand to build two more stores on the arterial roads to Kapchagay and Ghulja by 2020.

Obi is expected to enter the market through a franchise agreement with the company Asadel DIY. According to Nurlan Abdikarimov, the company’s representative in Russia, Obi is considering building six DIY stores in various cities in Kazakhstan. The Forbes business magazine reports that the first outlet is likely to open to customers in Almaty in 2017.

Hitherto the trade in building supplies in Kazakhstan has taken place primarily in bazaars. The country’s biggest DIY chain is Stroimart, which reportedly has stores in 23 towns. Other market players are Megastroi with six branches nationwide and TOO with one DIY store and two shops in shopping centres in Almaty.

In questa sezione