In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona mondo Altri dati sull’e-commerce del diy tedesco


Ne abbiamo già parlato durante il 3° Forum di Made4Diy e torniamo a parlarne ora, giusto per chiudere l’argomento e per completezza d’informazione, con ulteriori informazioni che arrivano da IFH e da Teipel Research & Consulting.

Pur essendo ancora in ritardo, l’e-commerce di Fai da te e giardinaggio, in Germania, è uno dei settori in cui si prevede uno sviluppo dinamico. Un dato che viene confermato da un recente studio da IFH di Colonia. Secondo questo studio l’e-commerce globale è cresciuto nel 2015 del 12% a 47 miliardi di euro.

 

L’aspettativa per il corrente 2016 è di 52,3 miliardi di euro, con un aumento di circa 5,3 miliardi. Nel segmento diy e giardinaggio, le vendite online sono aumentate del 14% nel 2015, raggiungendo la quota del 4% (€ 2.1 miliardi di euro) sul totale delle vendite.

A causa di dati di Teipel Research & Consulting il business dei negozi fisici, le vendite per corrispondenza e i pure player hanno realizzato un fatturato di € 2.24 miliardi nel 2015. Ciò rappresenta un aumento del 10,5% rispetto all’anno precedente. La gamma di prodotti fai da te ha raggiunto il maggior volume di vendita (€ 1.51 miliardi di euro) seguita da articoli della gamma giardino (597 milioni di euro) e materiali da costruzione (136 milioni di euro).

La quota delle vendite e-commerce del comparto del solo comparto Diy, comprendendo i centri diy, i rivenditori specializzati e le piccole imprese è di 43,8 miliardi di euro, pari al 5,3% e rimane bassa rispetto ad altri settori.

I ricercatori di mercato si aspettano una crescita delle vendite di e-commerce del settore fai da te dell’8%, per toccare la cifra di 2,42 miliardi nel 2016.

Entro il 2020, le vendite online dovrebbero aumentare di un ulteriore 10%.

E-commerce with potential to rise

DIY and gardening in Germany is one of the sectors, where a dynamic development in online retailing is predicted. It is still a latecomer in the online shopping. This is evident from a recent study of the IFH Cologne.

According to this study the overall e-commerce has grown in 2015 by twelve percent to € 47 billion. The experts expect an increase in turnover of around € 5.3 billion to a volume € 52.3 billion in 2016. In the DIY and gardening segment online sales increased by 14,0 percent in 2015 reaching a share of 4.0 (€ 2.1 billion) percent in total sales. In 2016 the segment will grow at the same level according to IFH.

Due to data of Teipel Research & Consulting the brick and mortar business, mail order companies and the pure player in Germany achieved a turnover of € 2.24 billion in 2015. This represents an increase of 10.5 percent over the previous year. The DIY products range reached the largest sales volume (€ 1.51 billion) followed by articles of the garden range (€ 597 million) and building materials (€ 136 million).

The share of e-commerce sales in the total market volume of the core DIY market (DIY multiples, specialist retailers and small businesses: € 43.8 billion) amounts to 5.3 percent and remains low compared with other sectors.

Market researchers expect a growth of e-commerce sales in the DIY sector by about 8 percent to € 2.42 billion in 2016. By 2020, online sales should increase to 10 percent of the total sales.