In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

Ten: DIY and Garden

icona mondo 2018 in crescita per il mercato diy tedesco


Il mercato tedesco dei prodotti per la casa crescerà dell’1,7% nel 2018. Queste le previsione dell’analista Klaus Peter Teipel alla conferenza dell’associazione industriale tedesca BHB di Colonia.

Il quadro generale è buono e, per rimanere al 2017, l’anno appena concluso dovrebbe attestarsi a 49,1 miliardi di euro e una crescita dell’1,7%. Il canale della moderna distribuzione dovrebbe contare 21,9 miliardi di euro e una crescita più limitata all’1,1%.

Tuttavia, il canale delle Gds dovrebbe registrare una crescita inferiore alla media. Infatti, secondo le previsioni, i centri  fai-da-te potrebbero aumentare le loro vendite dell’1,1%, per un valore complessivo di 22,1 miliardi di euro.

Un tema importante, che ha caratterizzato l’appuntamento è stato, naturalmente, l’e-commerce. Nell’ambito del miglioramento domestico, del fai-da-te e del giardino, questo mercato ha attualmente un valore di 3,6 miliardi di euro in Germania ed è aumentato dell’11,6%.

“La digitalizzazione è molto più di un semplice e-commerce – ha sottolineato Thomas Voglerfuori, ad di Mercator Consulting GmbH e docente di Gestione al dettaglio di THI Business School – ponendo grane enfasi sul fatto che la digitalizzazione cambierà radicalmente l’attività di trading in tutti i settori della filiera attraverso l’acquisto, category management, marketing per l’area Vendite. Nell’ultimo decennio, le tecnologie d’avanguardia come Internet of things, realtà aumentata e applicazioni di realtà virtuale, robotica, tecnologia di stampa 3D e metodi di tracciamento digitale sono ormai pronti per essere utilizzati per il massimo vantaggio. I rivenditori devono iniziare a riorientare i loro modelli di business il più rapidamente possibile”.

e, ancora: “Il fattore decisivo per il successo delle aziende è la loro adattabilità alle nuove condizioni – ha affermato Kai Kächelein, vice portavoce di BHB e ad di Hagebau GmbH & Co. KG-. Per continuare ad avere successo, le aziende devono accettare le sfide della digitalizzazione, allineare i loro modelli di business e fornire un approccio olistico di offerta omni-canale con gamme di prodotti interessanti e soluzioni di buona logistica. Tuttavia, le aziende non dovrebbero trascurare la domanda, diffusa tra i clienti, di instaurare rapporti personali.  In questo caso è importante espandere il proprio portafoglio di servizi e offrire ai clienti un valore aggiunto attraverso esperienze di acquisto sul posto e un approccio personale con una consulenza qualificata”.