In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona distribuzione Un nuovo Brico Io a Cantù (e almeno altri due entro dicembre)


L’inaugurazione del nuovo Brico Io di Cantù (27 ottobre) non poteva aprirsi nel migliore dei modi, con un’affluenza molto numerosa, complice anche la promozione che, come di consueto, accompagna le aperture dei punti vendita brico. Se non che questa volta l’insegna ha optato per il “sottocosto” e questa scelta ha avuto un’innegabile appeal sul pubblico.

Il negozio è situato in viale Lombardia, a due passi dal centro commerciale Mirabello con Ipercoop come ancora alimentare. E a gestione diretta e si tratta del 18° negozio in Lombardia, con un totale parco negozi che sale a 117.

“Si conferma la strategia di sviluppo di Brico io – ha dichiarato Mario Aspesi, consigliere delegato di Marketing Trend – tesa a migliorare la presenza nei territori dove si è già presenti al fine di migliorare la quota di mercato relativa e ottimizzare sinergie operative e gestionali”.

Il negozio

Intanto la posizione che si rivela strategica non solo per Cantù ma anche rispetto agli altri comuni limitrofi come Vighizzolo a nord, Arosio, Carugo, Giussano e Mariano Comense a sud-est e Figino Serenza, Carimate e Novedrate a ovest.

A pianta trapezoidale conta una superficie espositiva di 1.700 mq con 30 mila referenze disposte nei consueti reparti che compongono il format Brico Io. Da segnalare il debutto del logo “non solo Zampe” per il corner specializzato nel Pet Care, dopo l’esperienza con “L’Isola dei Tesori” e il periodo non contrassegnato da logo distintivo. Come già nel caso di “Bolle blu” per la detergenza, anche in questo caso il marchio è di Brico Io. Inalterata l’offerta, ampia e profonda, con un livello qualitativo che, da proprietaria di cane, giudico del tutto soddisfacente.

Come sempre l’apertura è per L’Outlet del Kasalingo con i prodotti per l’arredo tavola e cucina e gli articoli casalinghi, posizionato sulla destra, mentre l’area centrale post casse (che sono 3) è per lo stagionale, in questo caso il Natale e il riscaldamento. A sinistra, sempre nella parte iniziale, si trova il reparto garden.

Per il resto lay out classico che segue l’ormai collaudata disposizione dei reparti merceologici. Sulla destra il corner Bolle blu e i reparti casa, scaffali e legno, con servizio taglio legno in posizione perimetrale. Il blocco espositivo centrale, con i reparti elettricità e illuminazione, affiancato e seguito da quello dedicato alla decorazione della casa, alle vernici, con servizio di tintometro, e l’esposizione dei prodotti per l’arredo bagno.

Il blocco espositivo di sinistra, dopo il garden, è posizionato il corner non solo Zampe e i reparti accessori auto, ferramenta e idraulica.

Per quanto riguarda i servizi, troviamo il taglio legno gratuito; taglio corde, reti e cavi elettrici; taglio tovagliati; pavimentazioni al taglio; tintometro; vendita a catalogo, preventivi gratuiti; consegna merci a domicilio con piccolo contributo spese e ritiro acquisti effettuati on line sul sito.

Per l’apertura, oltre all’operazione sottocosto, per ciascun acquisto effettuato dal 27 ottobre al 18 novembre 2016, viene consegnato uno scontrino con uno sconto del valore di 25,00 euro, utilizzabile dal 19 al 30 novembre 2016 su una spesa minima di 75,00 euro.

Entro la fine dell’anno sono attese altre nuove aperture, almeno un paio, tra Nord e Centro Italia.