In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona distribuzione Mondobrico, raddoppio e rinnovo in stile Shabby


E’ del 31 maggio scorso la comunicazione che il punto vendita a insegna Mondobrico di Silvano d’Orba, in provincia di Alessandria, è stato completamente rinnovato. Non solo, è raddoppiato, passando dai precedenti 1.500 mq agli attuali 3.000 mq di superficie espositiva.

La struttura si è ampliata in profondità e ha ridefinito completamente il suo lay out, partendo dalla posizione dei lineari che da un orientamento orizzontale rispetto all’ingresso, ora sono posizionati in orizzontale. Quattro i corridoi che definiscono la viabilità del negozio, dei quali due centrali e due laterali. Per quanto riguarda i centrali, il più importante presenta la classica area promozionale al centro., mentre per il secondo corridoio centrale, un pò più piccolo, si è preferito lasciarlo sgombro da  merce.

I corridoi spezzano la lunghezza delle corsie e suddividono il negozio in due parti: quella più dedicata ai reparti decorativi e quella riservata all’assortimento tecnico. Tutti i reparti sono stati potenziati dall’ampliamento ma, in particolare, segnaliamo l’idraulica, con articoli più ricolti al professionista e installatore, e il settore legno.

L’area sul fondo è dedicata classicamente ai servizi, taglio legno e piccolo magazzino merci – quest’ultimo replicato in uno spazio interrato di ben 600 mq – e all’area dedicata la garden che preannuncia l’area esterna.

L’area esterna – 600 mq – è ampia e ben organizzata. Oltre ai prodotti ben riconoscibili – è stato fatto un riordino generale – nella scelta espositiva, si trova anche una porzione ambientata, dedicata all’arredo esterno. Da segnale la presenta di una copertura totale dell’area esterna, comprensiva anche di zanzariere per rendere il confort di acquisto ancora più elevato.

Ampliato il parcheggio esterno che è presente sia al piano del negozio sia nell’interrato. A fianco del rinnovato Mondobrico è in allestimento una superficie di 1.500 mq a destinazione alimentare.

La novità è Shabby

La grande novità del punto vendita è però posizionata subito all’ingresso, a destra, ben visibile dalle vetrine esterne, e si tratta di 250 mq dedicati all’esposizione di arredi e complementi. Non è raro trovare centri bricolage ubicati in zone particolari, spesso agricole o più isolate, che dedicano spazio espositivo a prodotti di arredo veri e propri, oltre che al complemento. Un’opportunità commerciale che a volte si rivela molto positiva ma che, raramente, viene sfruttata nelle sue potenzialità.

Qui a Silvano d’Orba lo spazio dedicato è stato completamente rivisitato, grazie all’apporto di Alessia Bertaggia, interior design, che ha allestito i 250 mq suddividendoli in destinazioni d’uso (sala da pranzo, letto, soggiorno, bagno, ecc), con un’ambientazione molto attraente e accattivante. la scelta di stile è molto precisa, lo Shabby, di provenienza francese e olandese, che tanto comincia a piacere anche in Italia e che la stessa Bertaggia definisce il “classico dei prossimi 10 anni”. L’impatto è molto bello, dà emozione (inutile descriverlo, lo vedete nel filmato) e tutti i prodotti, finanche il colore dato alle pareti, è acquistabile in negozio.

“Abbiamo sempre cercato di proporre un negozio di bricolage che, da una parte, si smarcasse dalla competizione del prezzo per il prezzo – precisa Paolo Cesaretto, titolare Mondobrico – e dall’altra che fosse attraente per la clientela femminile che per noi è la vera decisionista d’acquisto, quanto meno per quanto riguarda la casa. Con questo spazio abbiamo voluto osare con una proposta di valore medio alto/alto e differente da quello che vediamo in altri centri brico”.

“La nostra filosofia di base è quella di fornire spunti e idee per il cambiamento – precisa Alessia Bertaggia. Oggi non si compra più per necessità ma per emozione e noi è quella che volgiamo suggerire. Che sia un mobile, un complemento, un oggetto o un articolo tessile noi cerchiamo di mostrare soluzioni che possano stimolare il cliente a cambiare qualcosa nella propria casa”.

L’ispirazione passa anche per l’area attigua, dedicata all’arredo esterno, dove, in aree espositive definite si alternano gli articoli stagionali più richiesti del momento.

Avanti anche negli altri negozi

Ma l’operazione non si fermano a Silvano d’Orba. Anche Tortona, recentemente ampliato, sta subendo la stessa ristrutturazione nell’area destinata all’arredo, sempre sotto la direzione di Alessia Bertaggia, con un’implementazione che vedrà protagonista il settore bagno.

Rinnovamento strutturale anche per il negozio di Pavia che, nel 2017 vedrà raddoppiare la superficie espositiva, del magazzino e la dotazione di un ampio parcheggio.

Nella foto di apertura (da sinistra): Paolo Cesaretto, titolare; Simona Tettamanti e Stefano Barbin, soci gestori; Damiano Chiossa, direttore generale.

 

mondobrico

 

 

Dov'è questa notizia?