In 10 minuti vogliamo tenerti aggiornato sulle novità del DIY and Garden. Lascia la tua email

La newsletter di TEN: DIYandGarden

icona distribuzione Leroy Merlin si presenta agli artigiani di Pisa


Confartigianato Imprese Pisa e Leroy Merlin si uniscono per offrire agli artigiani del territorio la possibilità di diventare partner della nota azienda specializzata in bricolage e fai-da- te.

Lo scorso 14 giugno si è tenuto, a Pisa, l’incontro congiunto per presentare l’azienda francese e il suo “servizio di posa” alle imprese del sistema-casa associate a Confartigianato. La giornata è stata anche l’occasione per un’attività di recruitment che coinvolgerà gli artigiani del territorio.

Leroy Merlin, in collaborazione con Confartigianato, infatti, individuerà tra le aziende socie dell’Associazione i migliori artigiani, che potranno così cogliere nuove opportunità di lavoro dal vasto portafoglio clienti di Leroy Merlin.

Leroy Merlin si affida già a 500 artigiani sul territorio nazionale per garantire la posa dei prodotti entro 15 giorni dalla data di disponibilità della merce.

Romano Pucci, Presidente di Confartigianato Imprese Pisa, ha spiegato che “la collaborazione con un’azienda leader in questo settore rappresenta per i nostri artigiani non solo una nuova occasione di lavoro, ma anche la possibilità di dimostrare ad una clientela sempre più esigente tutte le proprie capacità e le proprie competenze”.

“Siamo molto orgogliosi di questa sinergia – ha commentato Tommaso Moroni, Direttore Servizi e Relazione Cliente di Leroy Merlin – che si propone di promuovere il know-how artigiano del territorio pisano e di creare nuove opportunità lavorative. I servizi specializzati di posa e installazione vanno a completare la vasta offerta di prodotti di alta qualità per soddisfare al meglio le esigenze dei nostri clienti”. “Non è tutto – ha concluso Moroni – questa iniziativa è la dimostrazione fattiva di come sia importante anche per una multinazionale come Leroy Merlin incontrare la microimprenditorialità locale per coinvolgere gli artigiani di talento”.